serie-d-sardegna-torres-centotrentuno-sanna

Abinsula-Sechi: nuovi contatti per il futuro della Torres

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Una lunga telenovela che va ormai avanti da diversi anni e che puntualmente ogni estate torna di moda a Sassari: il futuro della Torres. Voci, chiacchere e sussurri con due protagonisti principali. Da una parte l’azienda Abinsula, già legata a doppio nodo all’altra realtà calcistica della città il Latte Dolce, e dall’altra parte Salvatore Sechi patron della squadra rossoblù. Questa volta però potrebbe essere l’arrivo della primavera il momento giusto per trovare un punto di incontro, tra le due realtà, che la piazza aspetta da diverso tempo.

Il momento

Tentativi, dichiarazioni di interesse, momenti di avvicinamento e fasi di allontanamento. La storia è di quelle tra alti e bassi, come nella più classica delle montagne russe emozionali. La realtà parla di una stagione da dimenticare dopo il blocco dello scorso campionato causa Covid per la città. Il Latte Dolce, che ha anche salutato Stefano Udassi in panchina per abbracciare Fabio Fossati, è dodicesimo nel Girone G nonostante gli importanti investimenti fatti sul mercato per ambire a un ruolo da protagonista. La Torres dopo il terzo posto dell’anno passato con Mariotti in panchina, mister che con il Carbonia sarà anche prossimo avversario dei rossoblù domenica al Vanni Sanna, è sprofondata fino al terzultimo posto di questa stagione. E la squadra, passata da Gardini prima e da Graziani poi, sembra destinata a lottare fino all’ultimo nelle sabbie mobili della classifica.

Nuovo contatto

Un contesto che non potrà andare avanti a lungo. E infatti dopo i precedenti dialoghi tra Abinsula e la dirigenza della Torres c’è stato un nuovo contatto nelle ultime ore. L’obiettivo dell’impresa sassarese è quello di sempre: poter fare calcio con la squadra rossoblù. In passato il patron Sechi ha sempre risposto no, grazie alle varie avance della società. Ma qualcosa potrebbe cambiare nel prossimo futuro. Magari con un iniziale ingresso di Abinsula come sponsor della Torres, già da questa stagione sportiva. E poi con una nuova tavola rotonda a fine campionato che decida quale sarà il futuro di una squadra rossoblù che ha bisogno di vivere campionati diversi da quello affrontato negli ultimi mesi.

AGGIORNAMENTO DELLE 18.01 – Come anticipato nel pomeriggio, è arrivata la conferma dell’incontro tra Sechi e l’azienda Abinsula attraverso i profili ufficiali delle due realtà sassaresi. Come si legge nel comunicato: “Gli imprenditori Salvatore Sechi del GRUPPO SECHI e Andrea Maddau e Pierluigi Pinna del GRUPPO ABINSULA si sono incontrati per discutere del futuro del calcio sassarese. Dall’incontro è emerso l’interesse del gruppo Abinsula a dare vita ad una futura collaborazione con la Torres. Collaborazione che potrebbe concretizzarsi una volta terminata la stagione corrente ma che già da subito potrà partire tramite una sponsorizzazione pubblicitaria all’interno dello stadio Vanni Sanna”.

Roberto Pinna

TAG:  Serie D Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti