agenzia-garau-centotrentuno
serie-d-sardegna-arzachena-cerbone

Arzachena, Cerbone: “Episodi fatali, manteniamo l’entusiasmo”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le parole del tecnico dell’Arzachena Raffaele Cerbone dopo il pareggio, per 2-2, dei suoi contro il Team Nuova Florida. Match valevole per il recupero della settima giornata del Girone G della Serie D. Smeraldini che hanno ancora due partite da recuperare in campionato e che dopo 10 gare giocate sono dodicesimi in classifica. Arzachena che domenica prossima sfiderà in trasferta la Nocerina, al momento quarta in classifica.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Una lettura sul pareggio: “C’è grande rammarico dopo il buonissimo primo tempo fatto, nella ripresa ci siamo smarriti. Dopo il 2-1 abbiamo perso delle certezze e anche oggi abbiamo commesso degli errori rivedibili, come contro il Carbonia paghiamo degli episodi.  Alla squadra però non posso dire nulla, perché giochiamo ogni 3 giorni, e oggi eravamo contro un avversario che ha messo sotto anche il Latina domenica scorsa. C’è dispiacere ma dobbiamo semplicemente analizzare gli errori e ripartire”.

Il calendario fitto: “Abbiamo ancora qualche ragazzo che causa Covid non ha la condizione, siamo stanchi e in ritardo e questo incide. Ma dobbiamo analizzare gli episodi perché siamo stati padroni per un tempo e poi ci siamo persi. Per necessità ho cambiato anche modulo ma dobbiamo continuare così, abbiamo chiuso anche con 8 under e non so quanti lo fanno in Italia in questa serie. Abbiamo inserito anche un ragazzo nuovo, Kacorri, e dobbiamo dargli tempo. Con questo calendario non hai tempo di analizzare gli errori perché subito prepari una nuova gara. Tempo non ne abbiamo, domani ci alleniamo e poi sabato partiamo per Nocera, ma non dobbiamo perdere l’entusiasmo. In casa abbiamo sciupato due gare per un nulla, dispiace”.

Impatto di Kacorri? “Ho giocato sull’entusiasmo del ragazzo che voleva giocare e a noi serve questa linfa vitale. Ci ha fatto salire, ha avuto qualche palla gol, è un ragazzo del 1998 che ha già esperienza, serve tempo ma può esserci molto utile”.

La Redazione

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti