Cigarini in maglia Cagliari

Cagliari: Cigarini ai margini, Zenga lo lascia a casa

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Cigarini salta la Sampdoria. Non per un infortunio ma per scelta tecnica. Il regista rossoblù con Zenga, e dopo le polemiche sul mancato rinnovo del contratto, sembra ai margini del progetto Cagliari. Il tecnico milanese gli preferisce Birsa ma la non convocazione è un chiaro segnale di rottura tra il numero 8 e l’Uomo Ragno.

In conferenza Zenga aveva detto: “Cigarini è un profilo di esperienza e ci può tornare utile. Ma la società mi ha chiamato per fare delle scelte e io sono qui per prendere decisioni“. Il modulo con due mediani senza play non ha aiutato Cigarini di recente. Di fatto dalla scadenza del 30 giugno, quando Ciga ha deciso di rinnovare di due mesi la sua permanenza in Sardegna, il regista non ha più messo piede in campo. Non solo un discorso legato al suo futuro però. Perché la mancata convocazione racconta anche di un feeling mai nato con il tecnico.

Dopo questa bocciatura, contro una delle squadre del suo passato, sarà curioso capire cosa farà Cigarini in queste ultime settimane in Sardegna. Da poco sui propri canali social il giocatore aveva postato messaggi d’amore per Cagliari. Al momento però, mai come prima d’ora, il proseguo della carriera del regista ex Atalanta sembra molto lontano dai colori rossoblù.

Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti