Eusebio Di Francesco | Foto Sandro Giordano

Cagliari, la cura Di Fra ti ha svecchiato: sei il 19° club più giovane d’Europa

I rossoblù, preceduti da Milan e Verona, sono la terza squadra in Italia con l’età media più giovane relativa ai giocatori finora scesi in campo nelle prime giornate di Serie A. I diciannovesimi nell’intero continente tenendo conto dei top cinque campionati.

Largo ai giovani. È questa la chiarissima linea guida tracciata dalla dirigenza rossoblù dopo l’arrivo di Eusebio Di Francersco sulla panchina del Cagliari. Il recente mercato in entrata ha inoltre largamente confermato questa tendenza, operando una sorta di rivoluzione “green” nella rosa a disposizione del tecnico ex Roma e Sassuolo per questa stagione. Il classe 2002 Luvumbo, i ventunenni Tripaldelli e Sottil, il ventenne Zappa, il 2000 Tramoni, i ’96 Marin e Ounas: sono loro i colpi “young” dell’ultima sessione estiva in casa isolana. Calciatori pronti a scrivere una nuova pagina della propria precoce carriera calcistica in Sardegna.

Statistiche europee

I dati, poi, sottolineano ampiamente la decisione del club di Tommaso Giulini di puntare con forza su giovani prospetti. Secondo quando riportato dalla piattaforma Transfermarkt, con 25,2 anni il Cagliari si piazza attualmente al diciannovesimo posto della classifica comprendente i top cinque campionati europei e relativa all’età media dei giocatori scesi in campo finora. Nella graduatoria – dominata dal Milan di Stefano Pioli (23,6 anni di media), primo in classifica nel nostro campionato – i rossoblù precedono squadre blasonate come Manchester United, Chelsea e Borussia Dortmund. Società che, negli ultimi anni soprattutto, hanno cercato di esportare in Europa un modello di club caratterizzato da giocatori giovani e promettenti.

Restringendo la statistica al solo campionato italiano, il Cagliari è al momento la terza formazione più giovane dell’intera Serie A (dato sempre riferito ai giocatori scesi in campo in occasione delle gare finora disputat). Oltre al già citato Milan, è il Verona a superare i rossoblù in questa particolare classifica, con 24,8 anni di media. Gli uomini di Di Francesco sono invece seguiti da Spezia e Fiorentina, formazioni che hanno fatto registrare una media di 26 anni.

4-2-3-1 “young”

Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. È questa la formazione titolare con la quale il Cagliari è sceso in campo nelle ultime due sfide di campionato in casa di Atalanta e Torino. Emblematico osservare come nell’undici iniziale rossoblù siano stati schierati ben tre under 23 (Zappa, Walukiewicz e Sottil), ai quali si sommano i ’95 Nandez, Rog e Simeone, il ’96 Marin e il classe ’94 Cragno. Segnali di una rivoluzione forte e decisa.

Alessio Caria

 

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti