Alessandro Deiola in ritiro con il Cagliari

Cagliari: Deiola in ritiro con Di Francesco, ma con quale futuro?

Un puzzle con pezzi mancanti e con alcune tessere che non sembrano combaciare alla perfezione. È questo il giocattolo che si ritrova al momento Eusebio Di Francesco tra le mani. Il Cagliari è una squadra che sta attraversando una delle più grandi rivoluzioni degli ultimi anni: c’è da cedere tanto, con una rosa troppo lunga, e da acquistare bene per avere in casa dei tesoretti per il futuro.

Cambio di convocati

Intanto rispetto alla lista iniziale continuano a cambiare i giocatori a disposizione del tecnico pescarese in questi primi giorni in rossoblù. Prima le positività per il Covid-19, poi alcuni rientri per le vacanze extra in caso di campionati terminati nella metà di agosto (come nel caso di Vicario che da due giorni ha ripreso gli allenamenti in solitaria nel centro sportivo di Asseminello), e poi alcuni nuovi aggregati per rendere numericamente più sostanzioso il gruppo, specie nei reparti di centrocampo e attacco dove la squadra è più corta.

Il destino di Deiola

Tra i giocatori che hanno svolto il ritiro di Asseminello c’è anche Deiola, per esempio. Il centrocampista, prestato al Lecce negli ultimi mesi, ha chiuso male la stagione a causa di un infortunio. Cagliari lo ha riabbracciato e forse dopo la positività di Bradaric e la quarantena precauzionale di Rog, Eusebio Di Francesco ha deciso di testare il centrocampista sardo. Anche se la sua condizione fisica post infortunio sarà tutta da valutare. Il Cagliari, aspettando i primi colpi di mercato, ha pochi centrocampisti. Nandez, che ha una clausola e sembra in partenza, Caligara, che ha pochissima esperienza in A, Oliva, che rientra da un lungo infortunio alla caviglia, Ladinetti, che fino a qualche mese fa giocava in Primavera, e infine Nainggolan, che oggi farà il suo ultimo allenamento, per ora, prima di rientrare contratto alla mano all’Inter. Oltre ovviamente ai già citati Rog e Bradaric. Insomma in questo momento della stagione Di Francesco aveva bisogno di un ulteriore pedina in mezzo al campo e per legame con lo spogliatoio Deiola è sicuramente il profilo adatto a un mini ritiro. Da capire se questo primo assaggio sarà funzionale a una permanenza, che coincide anche con i discorsi sulle liste della Serie A, o meno.

C’è anche Delpupo

Non solo Deiola però, perché come postato da Nainggolan sul proprio Instagram anche il giovane argentino Isaias Delpupo in questi giorni è in ritiro con Di Francesco. Il classe 2003 sarà uno dei gioiellini della Primavera di Alessandro Agostini, ma nel frattempo fa esperienza, come successo anche nell’ultimo periodo con Walter Zenga, allenandosi con i più grandi.

Roberto Pinna

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Bruno
Bruno
29/08/2020 15:36

Deiola non è giocatore valido per la categoria. Importa nulla poi se è sardo.