agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-di-francesco-centotrentuno-sanna

Cagliari in emergenza, ora c’è la bestia nera Lazio

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Chiamatela, se volete, “operazione riscatto”.

Domenica, nel vuoto ma sempre affascinante teatro dell’Olimpico, il Cagliari affronterà una Lazio reduce dalla vittoria per 3-1 in casa dell’Atalanta. Col mercato ormai alle spalle e gli ultimi arrivati Rugani e Asamoah già regolarmente in gruppo, l’agente speciale Di Francesco spera di condurre i rossoblù verso il compimento della difficile missione calcistica in casa dei biancocelesti: ritrovare il successo contro la corazzata di Inzaghi e lasciarsi alle spalle il pari beffa col Sassuolo.

La fotografia del tocco sotto porta all’ultimo respiro di Boga brucia ancora, è vero. Perché bomber Joao Pedro e compagni avevano realmente accarezzato il dolce ritorno alla vittoria dopo ben 13 turni di campionato, andando a un passo da quei tanto sospirati tre punti che avrebbero potuto cominciare a far delineare l’inizio della parola “fine” al capitolo crisi rossoblù. Sogni e speranze mandati in fumo proprio dalla conclusione al volo dell’esterno neroverde che ha ricacciato gli isolani al terzultimo posto in classifica. A pari punti col Torino, quartultimo, a più tre dal Crotone, fanalino di coda, e a 22 distanze di lunghezza dalla Lazio, prossima avversaria nel “sunday night” della seconda giornata di ritorno.

Tabù

Nel settantesimo incrocio in Serie A tra i due club, ecco che gli uomini di Di Francesco proveranno quindi a portare a termine una sorta di “mission impossible” statistica. Secondo quanto riportato dalla piattaforma di raccolta dati Opta, infatti, i biancocelesti hanno vinto tutte le ultime nove sfide casalinghe contro i rossoblù. Nessuna sconfitta, inoltre, per la Lazio in questo particolare confronto in massima serie dal lontano maggio 2013. Da quell’1-0 nell’ultimo turno di campionato del Nereo Rocco di Trieste a firma di Daniele Dessena e con l’allora tecnico Ivo Pulga in panchina. Decisamente altri tempi, insomma.

Numeri

Trentacinque gol messi a segno dalla Lazio (settimo miglior attacco del torneo) contro i 24 del Cagliari (quattordicesimo in A). La difesa biancoceleste (27 reti subite) contro quella rossoblù (38). Numeri che anticipano una sfida tra due formazioni che stanno vivendo momenti di forma totalmente contrapposti nel nostro campionato. Con un Nandez ritrovato dopo la squalifica scontata nell’ultima gara col Sassuolo e in attesa di risposte positive dagli ultimi colpi nella sessione invernale di mercato, Di Francesco conta i giorni che mancano all’importante test con la banda di Inzaghi. L’obiettivo, in mente, soltanto uno. Sfatare il tabù dell’Olmpico per dare una svolta decisa alla stagione rossoblù.

Alessio Caria

 

Al bar dello sport

6 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti