agenzia-garau-centotrentuno
nandez-cagliari

Cagliari: Nandez tra gli uruguaiani più cari, ma crolla la sua valutazione

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il calciomercato si avvicina e il Cagliari, tra entrate, uscite e una classifica deficitaria in Serie A ha da tempo iniziato a fare i consueti ragionamenti su possibili acquisti ed eventuali cessioni. Mazzarri è stato chiaro per gennaio:Ho già parlato con presidente e direttore sportivo e condividiamo delle idee su cosa fare nelle trattative“. Intanto però un nome che resta caldo quando si parla di mercato è quello di Nahitan Nandez, consueta telenovela, che sia gennaio o estate, in casa rossoblù.

Scenario

Nandez continua ad essere un oggetto del desiderio per tanti, in Italia (Inter in testa, e poi Napoli) ma non solo. Offerte da far tremare i muri però ad Asseminello fin qui non ne sono arrivate. Tanto che lo stesso Capozucca di recente è stato diretto sull’argomento cessioni:La nostra volontà è quella di trattenere Nandez. E non vogliamo assolutamente liberarci neanche di Strootman“. Oltre le parole però c’è anche il campo a dettare scelte e obiettivi di mercato. Ai rossoblù servono dei rinforzi di carattere e fame per provare nel 2022 a lasciare la zona pericolo e tentare l’ennesima rincorsa salvezza. Ma allo stesso tempo il rendimento deficitario di questa prima parte di campionato sta influenzando e non poco la valutazione generale in sede di trattativa dei calciatori rossoblù a disposizione di Mazzarri. Un aspetto che limita le eventuali cessioni di peso per fare cassa e poi reinvestire sul mercato. E Nandez, secondo un recente studio, fa parte proprio di questo ragionamento.

La classifica

Kpmg, rete di società indipendenti, specializzata nella revisione e organizzazione contabile, nella consulenza manageriale e nei servizi fiscali, legali e amministrativi, ha stilato una classifica dei 10 giocatori uruguaiani di maggiore valore in termini assoluti sul mercato. Al primo posto c’ Federico Valverde del Real Madrid. Che secondo l’algoritmo di Kpmg vale poco meno di 70 milioni (69.6), con una crescita negli ultimi mesi pari a 12.6 milioni. Secondo gradino di questo ipotetico podio per Gimenez, centrale dell’Atletico Madrid e ex compagno di Godin in Liga. Per lui valutazione totale di 50.5 milioni e crescita di circa 7.4 milioni fino a dicembre 2021. Terzo posto per Bentancur della Juventus con 38.2 milioni ma una svalutazione recente importante di quasi 12 milioni (11.8). In ordine poi troviamo Nunez del Benfica (27.7, +12.4 milioni), Araujo (22.1, + 9 milioni), de Arrascaeta (19, – 2.4 milioni), Maxi Gomez (18.3, -17.4 milioni), De la Cruz (16.7, +4.7 milioni), Coates (16.6, +7 milioni). E alla fine al decimo posto Nandez del Cagliari con una valutazione totale di 15.9 milioni e una svalutazione a dicembre 2021 di 6.8 milioni. Parliamo ovviamente di cifre teoriche che non riflettono il concreto andamento del mercato ma che ben riflettono l’investimento fattibile a livello economico sul calciatore. Il momento negativo del Cagliari ha di fatto abbassato le potenziali richieste rossoblù su Nandez. Nonostante le prestazioni di garra dell’uruguaiano. Un aspetto già vissuto in estate quando nessuno è andato anche solo minimamente vicino dalla cifra della clausola o dall’offerta intorno ai 30 milioni che avrebbe accontentato il Cagliari. Al momento i rossoblù, considerando ammortamenti vari, potrebbero fare un “colpo” stando allo studio Kpmg vendendo el Leon per una cifra simile a quella del suo acquisto dal Boca, o ancora meglio alzando la posta sopra i 20 milioni. Cifra raggiungibile magari con qualche contropartita tecnica, in un mercato nazionale e internazionale ancora fortemente scosso dalla crisi pandemica, dai debiti e preoccupato dalle inchieste sulle plusvalenze.

La Redazione

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti