Maciej mas in maglia cagliari

Cagliari Primavera: contratto per Mas con l’Olbia sullo sfondo?

Con il calcio giovanile fermo causa coronavirus l’ottimo torneo Primavera disputato dal Cagliari di Max Canzi sembra ormai  un ricordo lontano. In realtà però la società rossoblù è sempre al lavoro per la gestione dei propri talenti cresciuti in casa e soprattutto per decidere quello che sarà il loro percorso di crescita, anche con dei prestiti lontani da Asseminello.

Mas a titolo definitivo?

Dalla Polonia intanto arriva la conferma che Maciej Mas sarebbe vicino alla firma di un contratto con il Cagliari fino al 2023. Il giocatore, classe 2001, è arrivato in Sardegna a gennaio in prestito con opzione di acquisto da parte dei rossoblù. Il ragazzo di Lodz ha ben figurato nelle poche presenze in rossoblù con 4 gol in appena 6 presenze. Un bottino che potrebbe valergli la conferma se le indiscrezioni dalla Polonia, dove Mas ha trascorso il periodo in lockdown, venissero confermate. Diciannove anni, forte fisicamente e abile in area di rigore, Mas in teoria potrebbe ancora giocare un anno da fuoriquota in Primavera la prossima stagione. Dove potrebbe ritrovare Canzi o il suo vice Agostini sulla panchina rossoblù. Ma per lui, come per alcuni altri talentini cresciuti ad Asseminello, il Cagliari sembra avere altri programmi.

Futuro in Lega Pro

A Cagliari per decidere il futuro di alcuni ragazzi sono stati mesi particolari, soprattutto rispetto al passato. Il club stava infatti attendendo il risultato della sfida playout in Serie C tra Giana Erminio e Olbia. La permanenza dei bianchi in Lega Pro apre le porte a diversi giovani di scuola Cagliari che cercano un primo salto tra i professionisti. E il destino di Mas, qualora firmasse fino al 2023, sarebbe proprio questo. Anche se lui ha già giocato tra i pro in patria, in Serie B polacca. Come Mas sono diversi i giocatori ex Primavera che potrebbero finire a Olbia. La probabile partenza di Verde in avanti apre le porte non solo a Mas ma anche a Gagliano. La punta algherese è un po’ un oggetto del mistero perché nonostante un ottimo campionato Primavera fin qui ha convinto pochissime volte Zenga a convocarlo in Serie A,  nonostante gli slot disponibili in panchina. Olbia però aspetterebbe non solo Mas e Gagliano ma un altro gioiellino rossoblù come Marigosu. Dopo due buone stagioni in Primavera il trequartista di Decimomannu potrebbe essere chiamato a una conferma anche tra i grandi. Da capire il destino di Boccia. In difesa il Cagliari prenderà tempo, basti pensare che a gennaio lo stesso Carboni fu ipotizzato come rinforzo per l’Olbia e poi alla ripresa della Serie A si è conquistato un posto da titolare con Zenga. Attenzione, infine, tra i pali. Perché l’Olbia potrebbe prendere anche Niccolò Cabras. L’ex Primavera, quest’anno titolare in Serie D all’Adriese, potrebbe fare un ulteriore gradino nel suo percorso di crescita.

Roberto Pinna

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti