Guglielmo Vicario con la maglia del Venezia

Cagliari, rientro ad Asseminello per Vicario e Ceter dopo i prestiti

Il Cagliari di Di Francesco continua a prendere forma. Dopo il prestito al Perugia, infatti, è rientrato ad Asseminello il portiere Guglielmo Vicario. Il numero uno classe 1996 ha avuto alcuni giorni extra di vacanza dopo aver affrontato fino a qualche settimana fa i playout di Serie B, persi dall’ex Udinese e Venezia con la conseguente retrocessione del Grifo in Serie C.

Vicario ad Assemini

Emozioni da prima volta per Vicario che ha anche postato una foto davanti ai cancelli del centro sportivo di Assemini sul proprio canale Instagram. Possibile per lui, così come anche per Ceter quando rientrerà in Sardegna, ora ci sarà tutta la trafila dei tamponi. In modo tale da essere, salvo complicazione con il virus, a disposizione di Di Francesco nelle prossime settimane. Il portiere di Udine è stato acquistato dai rossoblù la scorsa estate ma la società per lui ha scelto un nuovo periodo di maturazione in prestito al Perugia. Quest’anno invece per Vicario dovrebbe arrivare la grande occasione in Serie A dove partirà con i gradi del vice Cragno per la stagione 2020-21. Negli ultimi due campionati in cadetteria Vicario ha collezionato 32 presenze a Venezia e 35 nell’ultima esperienza al Perugia. Per sua sfortuna sono arrivate anche due retrocessioni in Lega Pro consecutive. Difficile però dare la colpa al numero uno cresciuto anche nel settore giovanile dell’Ancona.

la foto postata su Instagram da Vicario ad Assemini
la foto postata su Instagram da Vicario ad Assemini

La situazione per Ceter

Rientro alla base previsto a breve anche per Damir Ceter, che è ancora in Veneto, dopo l’ultima stagione al Chievo Verona sempre in B. Con i gialloblù l’ex Olbia ha messo insieme 23 presenze e 2 gol ed è riuscito ad arrivare sino ai playoff. Persi poi in semifinale con la neopromossa Spezia. Per lui sembra difficile rientrare nei piani del 4-3-3 di Eusebio Di Francesco dove nel ruolo di punta al momento ci sono il Cholito Simeone, Leonardo Pavoletti e il giovane Luca Gagliano. Possibile quindi per Ceter un nuovo giro in prestito dopo l’avventura a Verona con il Chievo.

Roberto Pinna

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Sant'Efisio
Sant'Efisio
28/08/2020 20:16

L’articolo inizia con “” Il Cagliari di Di Francesco continua a prendere forma. “””
Nessuna critica o polemica nei vostri confronti per carita’ ma questi giocatori erano già del Cagliari.
Capirei se si dichiarasse che visti i pochi denari e le prossime future cessioni obbligate si investisse sui rientri degli esiliati.. e sono parecchi. Tanto errore più errore meno la Fluorsid sarebbe quantomeno coerente con il suo operato sciagurato.