agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, Riva: “Salvezza? Mi sono preoccupato, poi grande reazione”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Lunga intervista di fine stagione per Gigi Riva sulle pagine de l’Unione Sarda. Il campionissimo del Cagliari ripercorre la stagione salvezza dei rossoblù con Leonardo Semplici in panchina con un occhio di riguardo per la “sua” Nazionale, con l’Italia di Roberto Mancini che dopo l’amichevole con San Marino alla Sardegna Arena sarà presto protagonista all’Europeo.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La stagione

Le frasi di Riva sulla permanenza in Serie A dei rossoblù: “Alla fine è uscito fuori il gruppo, C’è stato un momento in cui ero preoccupato, poi è arrivata una reazione magnifica, da Cagliari“. Consigli al presidente Tommaso Giulini?In generale mi pare stia lavorando bene. Anche quest’anno ha costruito la squadra, poi c’è stato quel periodo nero inspiegabile. Alla fine ci siamo salvati e questo viene prima di tutto“. Cosa accadrà ora? “Non credo in un ridimensionamento. La Serie A costa, oggi più che mai. I sacrifici sono inevitabile ma la spina dorsale della rosa va mantenuta“. Infine un giudizio su Semplici: “Ha rimesso le cose a posto, anche se è stata decisiva la reazione del gruppo. Ma non darei la croce addosso a Di Francesco”.

Sulla Nazionale

Mancini sta facendo grandi cose, ma per arrivare in fondo è necessario funzioni il collettivo. I giovani azzurri, a cominciare dal nostro Barella, fanno ben sperare“.

La Redazione

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti