Leonardo Pavoletti con la maglia del Cagliari

Mercato Cagliari: sondaggi in difesa ma attenzione alle cessioni

Mentre l’attesa per la decisione sul nuovo allenatore rossoblù cresce in una continua altalena con protagonisti Liverani e Di Francesco su tutti, il Cagliari guarda al mercato sia italiano che estero per costruire la rosa della prossima stagione. Senza dimenticare eventuali offerte sul fronte cessioni che potrebbero stravolgere ogni equilibrio.

Colpi in difesa

La fascia sinistra di difesa è diventata protagonista nelle ultime ore con il nome di Nicola Murru tornato in auge dopo i contatti già intrapresi lo scorso gennaio. Quello del terzino selargino sarebbe un ritorno dopo tre anni dal suo trasferimento a Genova nell’affare che portò in Sardegna Luca Cigarini, e secondo quanto riportato da Sky Sport il Cagliari avrebbe aperto nuovi contatti per riportare Murru in rossoblù. Un nome utile anche per la famosa lista da 25, il terzino ora in blucerchiato occuperebbe così uno dei quattro spazi dedicati ai giocatori cresciuti nel vivaio dando più possibilità di movimento per altri ruoli della rosa.Sempre sul fronte fascia sinistra attenzione a quanto arriva dalla Turchia, con il media Ajansspor che rilancia l’interesse forte del Cagliari per il terzino classe ’89 Hasan Ali Kildirim il cui contratto con il Fenerbahce scadrà il prossimo 3 agosto. 18 presenze per lui nella Super Lig, ha il doppio passaporto turco e tedesco essendo cresciuto in Germania prima di trasferirsi in Turchia con le maglie del Kayserispor e dal 2012 con quella del Fenerbahce, è un terzino offensivo che può giocare anche come esterno di centrocampo e che vanta 32 presenze con la nazionale del suo Paese, con cui esordì nel lontano 2012 dopo aver fatto tutta la trafila nelle rappresentative giovanili.

La situazione in uscita

Sul fronte cessioni le novità riguardano Leonardo Pavoletti, Luca Cigarini e Cristian Oliva. L’attaccante livornese, dopo essere rimasto ai box per tutta la stagione per il doppio infortunio ai legamenti del ginocchio, potrebbe non essere così certo della permanenza in Sardegna. Ancora non nessun contatto concreto, ma diverse squadre di Serie A starebbero pensando al centravanti rossoblù per la prossima stagione. Sembra ormai segnato il destino di Luca Cigarini, a maggior ragione dopo la querelle di fine giugno sul rinnovo del contratto per due mesi. Non solo il Monza sul professore, da tempo la società di Berlusconi ha messo sul tavolo un biennale, ma ora anche la neopromossa Benevento, il Bologna e il Verona di Juric starebbero pensando al regista ormai quasi ex rossoblù. Infine Cristian Oliva sul quale avrebbe chiesto informazioni il Talleres, club che milita nel massimo campionato argentino e che già da gennaio avrebbe provato a far arrivare in sudamerica il regista uruguaiano. L’allenatore degli argentini è Alexander Medina, colui che lanciò Oliva nel Nacional di Montevideo e che ora vorrebbe portarlo al Tallares in una trattativa che appare difficile visto che il Cagliari punta sul centrocampista uruguaiano soprattutto dopo il già citato probabile addio di Cigarini.

Matteo Zizola

AL BAR DELLO SPORT

guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Andrea
Andrea
04/08/2020 20:40

Ma chi si prende Pavoletti dopo un infortunio così grave e che non da nessuna garanzia???

Piero girau
Piero girau
31/07/2020 01:08

Lasciate Murru dove sta’!! Per favore.

Shark
Shark
29/07/2020 18:24

Ma che schifo di nomi circolano? questa società sta diventando sempre più ridicola!

Ser
Ser
29/07/2020 14:51

AAA Cercasi presidente!!

Valter
Valter
29/07/2020 07:02

Ma stiamo scherzando nuovamente murru, ma lasciatelo dov’è

Marco
Marco
28/07/2020 22:51

Cigarini addio…. Oliva e Pavoletti… Non scherziamo!!!!! Via Birsa, Farago’, Likogiannis, Pisacane, Ceppitelli, Ionita, Paloschi(che torni al mittente) e vendere i sopraelencati del gruppo rami secchi!!!!!!

Riberto
Riberto
28/07/2020 22:04

Il presidente sta preparando x il prox campionato una sq da ultima posizione in classifica

Mauro
Mauro
28/07/2020 21:51

Certo vendiamo subito Pavoletti e teniamo Ragatzu, Birsa e Paloschi.