agenzia-garau-centotrentuno
loi-muravera-serie d

Muravera, Loi: “Buona gara ma errore fatale. Gol annullato pesa!”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Muravera uscito sconfitto da Latina nel suo ultimo recupero stagionale. Dopo il 3-0 del Francioni il tecnico Francesco Loi analizza la partita ai nostri microfoni.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

«Nel primo tempo abbiamo segnato, ma ci hanno annullato un gol che a me sembrava regolare: avrebbe cambiato tutta la partita», l’accusa di Loi. «Al netto di quello abbiamo avuto le nostre occasioni, abbiamo concesso non tantissimo fino al 45′ dove, su un rimpallo preso in area, abbiamo subito gol. L’errore fatale è stato mollare quei trenta secondi di testa, portando al 2-0. Abbiamo avuto una palla gol nitida con Nurchi per riaprire la partita, poi è normale che a lungo andare con 30° e partite ravvicinate è chiaro che rischi qualcosa. La prestazione è stata in linea con quelle del momento, ed è di buon livello».

Dopo pochi minuti è stato annullato un gol a Francesco Virdis, per fuorigioco più che dubbio. Loi contesta l’arbitraggio, anche perché il direttore di gara e la Nocerina (a +3 dai sarrabesi) sono della stessa città: «Il 3-0 non ricalca quanto visto in campo, abbiamo avuto più palle gol ma a loro va dato il merito di averle sfruttate. Gran rammarico per il gol annullato: non puoi mandare un arbitro di Nocera Inferiore per una partita del genere, è un gesto provocatorio che porta solo a pensar male, anche quando non c’è motivo. Non so se un altro arbitro l’avrebbe annullato, abbiamo perso 3-0 e diamo merito al Latina ma magari con quel gol avremmo fatto un’altra partita e ora saremmo a pari punti con la Nocerina con gli scontri diretti a favore».

Per il Muravera le speranze play-off non sono ancora svanite: domenica c’è il Formia, poi i derby con Arzachena e Torres. La Nocerina, invece, chiuderà con gli scontri diretti con Latina e Vis Artena. Questa l’analisi di Loi: «Noi giocheremo tutte le partite per divertirci. Il nostro è un buon campionato: è la miglior stagione nella storia del Muravera, vogliamo chiuderla con onore. Anche se siamo abbastanza acciaccati e non è semplice, però abbiamo ancora tempo e cercheremo di fare il massimo dei punti. Abbiamo partite difficili: ora giocheremo col Formia, poi andiamo ad Arzachena e quindi chiudiamo in casa con la Torres. Anche se non sono scontri diretti sono tutte gare dure, cercheremo di vincerle tutte e poi vediamo».

Riccardo Spignesi

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti