agenzia-garau-centotrentuno
Nahitan Nandez in azione

Nández-Cagliari, si va avanti! Rifiutata offerta West Ham

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nahitan Nández resta a Cagliari: il colpo di coda del presidente Giulini regala una buona notizia per Maran e per i tifosi rossoblù, El León non si muoverà dalla Sardegna almeno fino a giugno.

SCARICA LA NOSTRA APP ANDROID SUL PLAY STORE!

Finisce così una telenovela che ha tenuto con il fiato sospeso per più di un mese con l’offerta del West Ham che è stata rispedita al mittente. Un grande colpo del Cagliari che ha il valore di un acquisto, soprattutto considerando che anche le tre pendenze fra la società e l’agente Bentancur non torneranno alla ribalta nei prossimi mesi: dopo una trattativa estenuante, il procuratore di Nández e Giulini hanno trovato un accordo. Nández è stato accontentato, le sue richieste accolte e ogni discorso aperto relativo a diritti di immagine, stipendio e commissioni risolto in queste ultime ore, la cessione rimandata e Bentancur ha accolto la richiesta del sodalizio rossoblù di far restare il giocatore uruguaiano fino alla prossima estate.

IL RUOLO DELL’INTERMEDIARIO – Emerge anche un retroscena sulle ultime ore vissute sul fronte: ciò che avrebbe sbloccato il tutto sarebbe stata la scelta di Giulini di “abbandonare” di Davide Lippi come intermediario visto quanto successo nella trattativa estiva e considerati i rapporti non buoni fra l’agente italiano e Pablo Bentancur: una mossa che avrebbe convinto il procuratore peruviano delle buone intenzioni del Cagliari e che, sommata all’aver accontentato le richieste di Nández, ha prodotto l’esito positivo della diatriba. Non ci saranno dunque ulteriori colpi di coda nelle ultime ore e nemmeno nei prossimi mesi: El León resterà un giocatore del Cagliari pronto ad aiutare la squadra verso la corsa all’Europa assieme ai compagni, fra i quali il connazionale e nuovo arrivato Gaston Pereiro. Maran sorride e con lui i tifosi: i rossoblù possono puntare in alto.

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti