Nahitan Nandez in allenamento con la Celeste

Nandez: “Mi piace il mio doppio ruolo pensato da Di Francesco”

Ercolino sempre in piedi ha lasciato la sua isola per andare a difendere i colori della sua nazionale. Per Nahitan Nandez cambiano compagni, avversari e latitudini ma l’approccio e sempre lo stesso: dare il 110%. Il centrocampista del Cagliari ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara del suo Uruguay contro la Colombia, in trasferta.

Nandez e il ruolo a Cagliari

Nandez galvanizzato dal gol alla Sampdoria, il primo in questa Serie A e il terzo della sua esperienza nel massimo campionato italiano, che è tornato in maniera particolare sul doppio ruolo che sta ricoprendo con il Cagliari di Di Francesco in questo inizio di stagione: il centrocampista centrale e l’esterno di destra o di sinistra nel tridente dietro la punta Simeone. “A Cagliari quest’anno – ha detto Nandez – sto giocando in due ruoli diversi. Sia più arretrato che più avanzato sulla fascia. Sono due posizioni che mi piacciono e dove posso rendere al meglio. Per me non fa differenza. E con il Maestro Tabarez sono a disposizione lo stesso in queste due aree di campo. Contro la Colombia credo sia molto importante proteggere le corsie di difesa per limitare la qualità dei loro giocatori offensivi. Come per esempio Cuadrado a cui non puoi concedere nemmeno un centimetro perché ha grandi colpi“.

La redazione

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti