agenzia-garau-centotrentuno
Archiemede Graziani in panchina | Foto Alessandro Sanna

Torres, Graziani: “Strada giusta ma c’è ancora tanto da fare”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Seconda vittoria in campionato per la Torres, entrambe ottenute con Archimede Graziani in panchina. Il successo per 1-0 in trasferta contro l’Insieme Formia dà nuova speranza in classifica a una squadra che arrivava tramortita dall’ultimo posto in classifica e dalla gara persa per 4-0 contro il Latte Dolce all’ultimo turno. Una buona risposta da parte del gruppo rossoblù, commentato così a fine gara dal tecnico ex Avellino e Lanusei:

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Finalmente una partita gestita bene per 90 minuti dalla Torres, la miglior prova possibile dopo l’ultima sconfitta?Io della gara contro il Latte Dolce non voglio più parlare perché se no creo polemiche a non finire. Una partita finita in un certo modo e io non voglio più tornarci sopra. Mentre per questa vittoria contro il Formia mi ripeto: stiamo incominciando a lavorare. L’ho già detto altre volte ma quando io sono arrivato a Sassari ho trovato altre cose da quelle attuali, e quindi bisogna dar tempo al lavoro e alle idee di svilupparsi. E piano piano stiamo raccogliendo, con un po’ di fatica e un po’ di sacrificio. La bellezza di questa squadra è che il gruppo lavora davvero tanto. Tutti i miei ragazzi sono da elogiare“.

Quanto dispiace per l’errore di Mesina dal dischetto? Un’occasione mancata anche per ritrovarlo mentalmente?Mesina… a fine partita mi sono girato in panchina e ho visto il ragazzo in lacrime. Perché sapeva dell’importanza di quel rigore e perché vuole sbloccarsi a tutti i costi. Noi vogliamo che il ragazzo si sblocchi mentalmente. Contro il Formia Antonio ha fatto una prestazione importante. Altre volte ha giocato sottotono e quindi dispiace perché oggi poteva essere aiutato dal gol. Ha sentito il peso dell’errore fino alla fine ma la prossima volta secondo me riuscirà a sbloccarsi. Noi andiamo avanti e guardiamo alla prestazione. Io non guardo mai ai singoli ma mi faceva piacere spendere due parole per il ragazzo perché si sa quanto pesi mentalmente il gol per un attaccante“.

Mister, nel frattempo però c’è un rendimento importantissimo per Mascia da quando lei è in panchina…Se ora diamo rilevanza a Mascia sbagliamo tutti. Diamo rilevanza al gruppo. Anche altre volte abbiamo fatto prestazioni importanti ma non sono state supportate dal risultato pieno. Contro il Formia abbiamo trovato prestazione e risultato ed è la strada giusta. Mascia fa parte di questo gruppo così come tutti gli altri. Io spero che di domenica in domenica invece che vedere il singolo si possa esaltare tutto il gruppo“.

Una vittoria che dà speranza e che avvicina a quell’obiettivo terzultimo posto fissato da lei in settimana…Io gli obiettivi li ho fissati da quando sono arrivato in Sardegna. L’ho detto chiaramente in settimana. Prima di tutto dobbiamo levarci dagli ultimi due posti il prima possibile. Perché forse qualcuno non se lo ricorda ma io sono arrivato con la squadra che aveva un solo punto. Ora incominciamo a vedere qualcosa? No, non vediamo ancora niente perché prima arriviamo il più velocemente possibile al terzultimo posto e poi penseremo di volta in volta a fare meglio e a metterci al sicuro. Voglio ringraziare non solo il gruppo ma anche la società che mi sta permettendo di organizzare le mie idee“.

Roberto Pinna

TAG:  Serie D Torres
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti