Tore Pinna sulla panchina della Torres

Torres: Tore Pinna non farà parte dello staff di Gardini?

Tore Pinna e la Torres un binomio talmente forte da essere dato quasi per scontato. Una filastrocca per giovani tifosi sassaresi. Ma il futuro dell’ex numero uno rossoblù, quest’anno vice di Marco Mariotti sulla panchina torresina, potrebbe essere lontano da Sassari. C’è da capire, infatti, se nel nuovo progetto tecnico portato avanti dall’ex Lanusei Aldo Gardini ci sarà ancora spazio, all’interno dello staff Torres, per una delle principali bandiere rossoblù come Tore Pinna.

Le parole di Tore Pinna

Ad allungare dei dubbi su una possibile permanenza è stato lo stesso ex portiere anche di Pescara e Salernitana. Il classe 1975 di Sorso ha postato sul proprio profilo Instagram un pensiero sul proprio futuro e sulla situazione attuale che lo riguarda: “Mi trovo costretto a chiarire la mia posizione, molti mi fermano o mi scrivono in privato e mi chiedono se ho firmato per qualche squadra. Oppure se sono andato con mister Mariotti. Tutto falso, il mister ha sempre espresso la volontà di volermi portare con lui, è vero ma: 1 il mister al momento è senza squadra, è a casa 2 la priorità, condizioni permettendo, per me è stata sempre la Torres. Giustamente però io sono un padre di famiglia, con 3 figli, e devo iniziare a guardarmi attorno visto che, ufficialmente, non ho ricevuto nessuna chiamata. Da nessuno. Spero di aver chiarito“.

Un post Instagram di Tore Pinna
Il post di Tore Pinna

 

La situazione

In casa Torres quella con Tore Pinna sarebbe una rottura anche abbastanza clamorosa, data l’importanza della sua figura nel club nel recente passato e il suo lavoro non solo in campo, con i portieri, ma anche come uomo spogliatoio di esperienza. Sarebbe una delle tante figure della rosa e dello staff rossoblù della passata stagione a non rientrare nei progetti per il campionato di Serie D che verrà. Con la rottura sul caso stipendi che di fatto, salvo alcune riappacificazioni come quella di Congiu e Ruiu che sono già stati confermati per la squadra della prossima stagione, ha sparpagliato il progetto creato appena 11 mesi fa. Insomma, quella di Tore Pinna con un futuro lontano da Sassari è la nuova, delle tante, voci circolate nell’ambiente sassarese in queste ultime ore movimentate. Questa volta, per fortuna, a chiarire la situazione usando la propria voce e la propria faccia è stato il diretto interessato.

Roberto Pinna

TAG:
 Serie D

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Antonio Solinas
Antonio Solinas
22/06/2020 15:05

Tore Pinna è la bandiera della Torres! Il suo passato è una garanzia di serietà e di attaccamento alla Società!!
Non si può fare a meno di un uomo spogliatoio come lui! A prescindere da presidenti o allenatori!!
Tore sa stare al suo posto che dovrebbe essere quello di preparatore e motivatore dei portieri!!
È per questo che deve restare…per tutti i tifosi rappresenta il passato..il presente e senza dubbio il futuro dei più giovani giocatori anche locali!!
Presidente Sechi….confermarlo!