Rossoblù in campo ad Aritzo

Aritzo 2020 | Cagliari: esterni mobili e pressing alto, ecco la prima partitella

Pomeriggio dalle due facce per il Cagliari di Di Francesco nella seconda seduta del primo giorno di allenamenti ad Aritzo.

Aggregati alla squadra anche Cusumano, Masala, Kanyamuna e Conti. I rossoblù hanno iniziato con un riscaldamento atletico con la palla diviso per reparti. I difensori hanno fatto esercizio sul mantenimento della linea in fase di ripiegamento mentre centrocampisti e attaccanti hanno lavorato su una serie di scambi palla a terra finalizzati alla conclusione.

Seconda parte dell’allenamento dedicata alle indicazioni tattiche. Serie di situazioni per la posizione in campo a palla ferma e poi con palla in movimento. 3-5-2 contro 4-3-3. Il secondo modulo schierato così: Vicario, Faragò, Pisacane, Klavan, Lykogiannis, Nandez, Ladinetti, Caligara, Delpupo, Simeone, Joao Pedro. Primo modulo: Cabras, Pinna, Boccia, Cusumano, Kanyamuna, Conti, Marin, Rog, Michelotti, Masala, Gagliano. Indicazioni sulle richieste di Di Francesco da sottolineare: il forte pressing dei tre giocatori d’attacco, in fase di non possesso le due ali tornano sulla linea dei centrocampisti e la palla resta sempre a terra. Problema alla schiena che sembra rientrato per Giovanni Simeone che ha svolto la seduta con il gruppo, sempre a parte invece Oliva. A chiudere la sessione una partitella a campo ridotto con due formazioni schierate con il 4-3-3 gialli contro rossi: a prevalere quest’ultimi con i gol di Gagliano, Rog e Pavoletti.

dall’inviato Roberto Pinna

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti