Lavoro ma anche sorrisi per il Cagliari ad Aritzo

Aritzo 2020 | Tattica e schemi, seconda lezione per il Cagliari di Di Francesco

Lezione numero due per Prof Di Francesco. In attesa dei primi segnali dell’amichevole del pomeriggio contro l’Olbia il nuovo allenatore del Cagliari ha approfittato del secondo, e ultimo, giorno ad Aritzo per i rossoblù per continuare il focus tattico volto a plasmare il suo gioco sulla pelle dei rossoblù.

Colloquio con Giulini – Allenamento del mattino iniziato con una fase di attivazione muscolare con il classico torello. Nel frattempo il tecnico si è intrattenuto a lungo a colloquio con il direttore sportivo Pierluigi Carta e il presidente Tommaso Giulini, arrivato nella serata di ieri nel cuore della Barbagia. Tra gli argomenti non sarà mancato il mercato che da un paio di giorni è entrato nel vivo.

Cartellina in mano – Prima situazione tattica con il gruppo al completo basata sulla ripartenza dal portiere. Cartellina in mano e sempre in mezzo ai suoi ragazzi. Di Francesco ha mille consigli da dare, in maniera particolare al giovane argentino 2003 Delpupo, che Di Francesco sta telecomandando per farlo crescere in queste prime giornate da tecnico rossoblù. Due schemi per le rimesse dal fondo. Una basata sui due centrali che si abbassano sulla linea dell’area piccola e da lì impostano con play, mezzala e centravanti per liberare l’esterno in profondità. Secondo schema che va diretta con un lancio sulla mezzala che entra nel campo, scambia con il play e poi con l’esterno che ancora una volta apre allo scatto nello spazio dell’attaccante laterale opposto.

Calci piazzati e cross – Focus tattico che nella seconda parte si è concentrato sulle situazioni difensive da calcio d’angolo. Anche in questi caso esercizio finalizzato alla ripartenza veloce. Poi attenzione messa sui movimenti ad attaccare sui cross laterali.

dall’inviato Roberto Pinna

AL BAR DELLO SPORT

guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ivano Spiga
Ivano Spiga
04/09/2020 11:57

Delpupo futuro Messi?

Adriano
Adriano
In risposta a  Ivano Spiga
04/09/2020 12:54

Ehhhh è bravo si, ma non esageriamo. Intanto da lunedì credo tornerà nella Primavera. È troppo giovane, come Masala. Piano piano e speriamo.