Botti di fine anno

Grande vittoria esterna della Dinamo Sassari, che espugna Brescia per 71-95.

Vittoria mai in discussione dei ragazzi di coach Esposito che sbranano la Leonessa Brescia conducendo dall’inizio alla fine del match. Grandi protagonisti del match Bamforth e Cooley, ma tutta la squadra ha tenuto alta la concentrazione impedendo ai padroni di casa qualsiasi tentativo di rimonta.

Leonessa Brescia – Dinamo Sassari 71-95
Leonessa Brescia: Laquintana ne, Abbas 17, Moss 4, Beverly 4, Sacchetti 6, Zerini 6, Mika 4, Hamilton 15, Veronesi, Caroli, Dalcò, Cunningham 15.
Dinamo Sassari: Smith 10, Bamforth 22, Pierre 10, Polonara 13, Cooley 21, Spissu 3, Gentile 3, Devecchi, Thomas 9, Magro 2, Diop 2.

Le pagelle

Smith 6,5 – Se gira lui, gira anche l’attacco. Sa sempre cosa fare, che si tratti di passarla o di mettersi in proprio.
Bamforth 7,5 – Faccia giusta, quando approccia le partite così è quasi inarrestabile.
Pierre 6,5 – Se Smith è la guida il numero 21 è l’elemento di equilibrio del Banco. Lucido.
Polonara 6,5 – Attivo sui due lati del campo.
Cooley 7,5 – Gli basta poco per entrare in partita: Beverley non sembra impensierirlo e lui si prende la scena sotto le plance.
Spissu 6 – Miglior giocatore italiano dell’ultimo turno di campionato, sempre più in crescita a livello difensivo.
Gentile 5,5 – Qualche sbavatura di troppo.
Devecchi 6 – Partita di sostanza per il capitano.
Thomas 5,5 – Fa diverse cose utili ma anche tanti errori. Coach Esposito deve lavorare con lui sull’aspetto mentale.
Magro 6 – Altra partita in cui mostra applicazione e concentrazione.
Diop 6 – Fiducia al giovane lungo che trova altri minuti importanti per la sua crescita.

Coach Esposito 6,5 – Come contro Pesaro sfrutta una difesa solida per dare la carica all’esplosività dell’attacco: Bamforth e Cooley rispondono presente. Il mini-black out dell’ultimo quarto stavolta non nuoce e il coach ne approfitta per sfruttare la lunghezza del roster.

Lello Stelletti