agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-ceppitelli-centotrentuno-sanna

Cagliari-Ceppitelli, fumata grigia per il rinnovo ma c’è fiducia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

In attesa di definire il futuro di Diego Godin, candidato alla cessione (o a una ridefinizione dell’ingaggio) dopo le parole del diesse rossoblù Stefano Capozucca, in casa Cagliari si pensa alla difesa e al rinnovo di Luca Ceppitelli.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La situazione
L’ex capitano, autore di una buona seconda parte di stagione e tornato centrale nel progetto rossoblù con l’avvento di Semplici in panchina, è uno dei calciatori in rosa ad avere il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, insieme a Klavan, Asamoah (con opzione esercitabile data la salvezza dei rossoblù) e Aresti. Ma se i primi due sembrano assai lontani dal poter estendere il proprio rapporto con il club di via Mameli, Ceppitelli e Aresti dovrebbero far parte del Cagliari 2021-22, a patto di trovare il giusto accordo. “Ceppitelli è un ragazzo che stimo molto, è previsto un incontro a giorni – disse Capozucca la settimana scorsa – Glielo avevo promesso e ammetto la sua serietà. Lui stesso mi disse qualche mese fa: “Pensiamo a salvarci e poi parliamo del resto”. Questo fa capire che uomo è. Parleremo e quando parlo di rispetto molti dovrebbero imparare a Ceppitelli”. 

Rinnovo
Per quanto riguarda il centrale umbro, tra la dirigenza rossoblù e il suo entourage c’è stato un primo contatto la scorsa settimana: il Cagliari ha proposto, seguendo la prassi spesso utilizzata di recente, un rinnovo biennale con la spalmatura dell’ingaggio (intorno al milione di euro). Al momento le parti sono lontane, ma c’è l’intenzione da parte di calciatore e società di trovare un punto di incontro per proseguire il rapporto insieme, tanto che un nuovo incontro è stato programmato per i primi giorni della prossima settimana.

Matteo Zizola

5 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti