Cagliari, idea Florenzi per la fascia?

Il Cagliari pensa al duttile esterno romano? La pazza idea per la fascia destra rossoblù ha iniziato a rimbalzare su radiomercato. Cosa c’è di vero?

Il malumore di Alessandro Florenzi, romano e romanista ma in crisi di identità durante la gestione Fonseca e la voglia dello stesso di ritagliarsi una maglia per il prossimo Europeo potrebbero portarlo a cambiare aria a gennaio. Al momento a Roma il classe 1991 è l’ultima scelta per la fascia destra nelle gerarchie del tecnico ex Shakhtar. Anche Santon, apparente più ai margini e meno legato alla piazza di Florenzi, è riuscito a scavalcarlo negli ultimi tempi nelle rotazioni per il ruolo di terzino destro.

CONCORRENZA BLUCERCHIATA– Va detto che già in estate la Roma si era mossa sul mercato per valutare la posizione del capitano, poi però lo stesso tecnico aveva deciso di continuare con l’esterno azzurro data la sua duttilità nel ricoprire più ruoli. Ora però, dopo le tante panchine consecutive, pare evidente che qualcosa tra giocatore e allenatore si sia rotto. Per evitare di fare una stagione da comprimario e perdere il treno che porta all’Europeo, Florenzi starebbe riflettendo sulla possibilità di lasciare la Roma per giocare in prestito da protagonista la seconda parte di campionato e convincere così Roberto Mancini, ct azzurro. Le piste più calde al momento sembrerebbero essere la Sampdoria, per il legame con Ranieri, e il Cagliari. Mi piacerebbe vedere Alessandro in blucerchiato e prenderlo, magari…”, ha detto oggi il patron blucerchiato Massimo Ferrero ai microfoni del Corriere dello Sport, a conferma dell’interesse nei confronti di Florenzi.

L’INTERESSE ROSSOBLÙ – Il Cagliari nelle ultime settimane ha iniziato a sondare il terreno per una possibile occasione. E il ruolo primo sulla lista di Carli tra quelli da rinforzare è il terzino destro. I motivi sono chiari: Cacciatore non ha 38 partite sulle gambe, Mattiello per ora è un oggetto del mistero, Faragò ha fatto bene ma nel ruolo è adattato, e Pinna molto probabilmente andrà altrove a giocare in prestito a gennaio, con il Chievo in pole per assicurarsi il classe 1997 di Zeddiani. Il Cagliari, dunque, nel mercato di riparazione – specie se la classifica resterà entusiasmante come in questo momento – proverà a concedersi l’ennesima ciliegina sulla torta per la fine del campionato. Ed ecco che in questa ottica il nome di Florenzi rientra di fatto tra i migliori possibili. Esperto, con voglia di riscatto e soprattutto molto legato ad alcuni giocatori presenti in rosa come Nainggolan. L’ottimo rapporto tra Cagliari e Roma potrebbe fare il resto. D’altronde negli ultimi tempi i prestiti dai giallorossi sono sempre stati ottimi per i rossoblù, con Olsen ultimo in ordine di tempo.

COSA ASPETTARSI – Quanto è davvero possibile la trattativa Florenzi-Cagliari? Al momento è più una suggestione, con la dirigenza rossoblù che però monitora da vicino la situazione dell’esterno azzurro perché il suo è uno dei profili che maggiormente interessa. Lo scambio potrebbe farsi solo se molti tasselli si incastreranno al momento giusto. La volontà del giocatore di lasciare Roma su tutte, ma anche la posizione in classifica del Cagliari a gennaio rispetto a quella della Sampdoria potrebbe ingolosire il giallorosso. Se dovesse ricucire con Fonseca e tornare titolare da qui al mercato, ovviamente, Florenzi non si muoverebbe dalla capitale. C’è poi da capire se la Roma, nonostante l’ottimo rapporto con il Cagliari, decida di lasciar andare un esterno di esperienza come il numero 24 a una squadra che potrebbe diventare una diretta concorrente per l’Europa. Infine va sottolineato come il Cagliari si muoverebbe solo per prendere un’occasione, senza strafare. Insomma, una serie di piccoli elementi che dovrebbero congiungersi in maniera perfetta. Anche se il Cagliari un pensiero su Florenzi lo sta facendo e chissà, anche lo stesso Florenzi sui sardi. E il caso Nainggolan insegna che, in questa stagione magica per i colori rossoblù, il mercato può regalare sorprese davvero impensabili…

Roberto Pinna – Matteo Zizola

 

Sponsorizzati