Nahitan Nandez | Foto Luigi Canu

Cagliari: il mercato partirà dalle cessioni illustri?

“Quest’anno chiuderemo il secondo bilancio consecutivo in rosso. In una situazione generale dove non avremo probabilmente parte degli introiti della campagna abbonamenti e dove regna l’incertezza sul futuro dei diritti televisivi”. Firmato Tommaso Giulini. E ad aggiungere la dose che getta qualche ombra sul futuro mercato del Cagliari è stato lo stesso Pierluigi Carta, nuovo direttore sportivo rossoblù al posto di Marcello Carli: “Abbiamo intenzione di fare un mercato basato molto su profili giovani e futuribili e non su nomi già affermati”.

Frasi che si dicono nel calcio. Specie per evitare i facili entusiasmi da progetto nuovo, come quello che sta vivendo il Cagliari dopo l’arrivo di Eusebio Di Francesco in panchina. Però le parole, soprattutto quelle del presidente Giulini, non sembrano lasciate andare per caso in balia del vento. Il Cagliari vuole fare una rifondazione: ha iniziato il percorso dalla panchina e poi da alcuni tasselli nello staff ma ora il colpo di spugna arriverà anche dal mercato. Il presidente Giulini durante la conferenza di presentazione di Di Francesco ha rimarcato in due passaggi che il suo Cagliari è una delle squadre tra le prime 7-8 della Serie A per monte ingaggi. Una scalata nelle note spese annuali dovuta sì al mercato della scorsa stagione (Simeone, Nandez, Rog, Pereiro più i prestiti di Pellegrini, Olsen e Nainggolan) ma anche è soprattutto per una strana gestione della rosa. Tanti, più di 10, i giocatori sopra il milione annuo in casa rossoblù. Anche profili che poi nelle logiche di campo non sono centrali al progetto oppure saranno difficilmente rivendibili sul mercato. Il Cagliari ha bisogno di autosostenersi ed è per questo che l’anno scorso si è investito tanto su giocatori in grado di far fruttare una plusvalenza, come Rog o Nandez.

Questa premessa ha un fine specifico: il mercato del Cagliari 2020-21 è partito tra i nomi altisonanti, la conferma di Nainggolan, Godin, Sirigu, ma la realtà è che i rossoblù dovranno partire prima da almeno una grande cessione. Un po’ come successo anche con Barella nel recente passato. Quest’anno però la lista dei sacrifici potrebbe essere più lunga. Cragno, Nandez, Simeone, Joao Pedro e Rog. Sono tanti i rossoblù che hanno mercato. Complicato rivederli tutti insieme nel Cagliari di Di Francesco.

Come se non bastasse il Cagliari ha anche la necessità di rifondare il reparto difensivo e la panchina negli altri reparti. Le poche alternative sono una delle criticità indicate più spesso da Zenga nel suo ultimo periodo sulla panchina rossoblù. Un aspetto forse di poco appeal quello dei ricambi, meglio se giovani, da trovare alla rosa ma che avrà un impatto enorme su cessioni e acquisti. Insomma, dopo le valutazioni di Di Francesco e Giulini il mercato del Cagliari entrerà nel vivo ma, date le parole del presidente e gli indizi mostrati dal campo, è probabile che le trattative rossoblù partano con le cessioni illustri per poi fare spazio alle opportunità in entrata.

Roberto Pinna

AL BAR DELLO SPORT

guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Massimo
Massimo
06/08/2020 23:51

Le pagelle di vari media non rispecchiano quasi mai quanto visto in campo!!!

PIERO..piras..
PIERO..piras..
In risposta a  Massimo
07/08/2020 14:08

..DI FRA ..ha dichiarato che’ lo’ ha convinto il progetto del presidente e scartando quello della FIORENTINA perche ‘ non convicente ..ma allora se’ voi dite che’ vendera i pezzi da’ 90 cosa ha convintoDI FRA’ ad accettare il CAGLIARI e per di piu’ con 2 anni di contratto..? una cosa e’ certa DI FRA’..non e ‘ venuto a CAGLIARI a pettinare le bambole…

Massimo
Massimo
06/08/2020 23:47

Da tifoso demoralizzato ” visto che avevamo tutti i presupposti per rimanere in scia di traguardi raggiungibili, mi rammarica ma devo elogiare Zenga per lo sforzo ” forzato” di far esordire Carboni.. che aveva denotato tutti i limiti.. Alla prima partita lo davano tutti con giudizi sufficienti. ma abbiamo notato che non era pronto!! Le due espulsioni hanno precluso un traguardo che Zenga poteva raggiungere.!!

Massimo
Massimo
06/08/2020 23:01

Mi spiace per Zenga.. uno dei pochi che con qualche manciata di minuti ha fatto vedere in positivo cosa avrebbe potuto fare.. Tolto Pisacane (da applausi la scelta) stava creando un modo nuovo di vedere le cose a Cagliari. Purtroppo i pupilli non si toccano…. spiace ma in tanti la pensano cosi’!!! auguri Di Francesco spero tu batta tutte le ipocrisie.. di questo presuntuoso contesto mediatico che soffia sempre contro la logica.

Massimo
Massimo
06/08/2020 22:45

Avevamo uno dei centrocampi.,piu’ forti del campionato. Abbiamo iniziato la stagione a mille. tutti contenti ottimo gioco, terzo posto accarezzato, funzionava anche il reparto difensivo..(vorrei ricordare che giocavamo con Olsen tra i pali)…non si e’ accorto nessuno. I primi segni di debolezza ci hanno costretto a vedere la disfatta di Maran.. Tre mesi da incubo.. Come la societa’.. Tutti muti e in campo il Chievo 2…forse il 14° posto e’ anche troppo

Mao
Mao
06/08/2020 20:05

Giusto abbassare il monte ingaggi. E diversi giovani interessanti come carboni e ladinetti li abbiamo in casa a costo 0.
E poi fiducia a romagna che a sassuolo ha fatto benissimo prima dell’infortunio

Last edited 1 mese fa by Mao
Casteddu Matt
Casteddu Matt
In risposta a  Mao
06/08/2020 20:36

Abbassare l’ ingaggio vorrebbe dire precludersu giocatori cone Nainggolan…Godin…ma anche un sempluce Gaston Ramirez guadagna 1.5mln

Anto Nello
Anto Nello
In risposta a  Casteddu Matt
07/08/2020 09:33

No vuol dire dare 1 mln e più solo a chi lo merita non di certo buttarli per Klavan e Cerri solo per fare 2 nomi

Casteddu Matt
Casteddu Matt
In risposta a  Anto Nello
07/08/2020 11:27

Si quello si

Bruno
Bruno
06/08/2020 15:11

Ma sopratutto 2 esterni di attacco come Rambaudi e Kolyvanov

Bruno
Bruno
06/08/2020 15:10

Vendere innanzitutto un asinello sopravvalutato come Cragno, ed eventualmente Nandez, un’ala poco utile nel sistema tipico di Di Francesco. Con quei soldi prendere 4 difensori rapidi nel pensiero e nei movimenti (atleti come De marchi, Monza, Consagra, Chamot, Codispoti)

Andrea
Andrea
06/08/2020 14:17

Per carità.. io sono ancora incazzato per la cessione di barella. Prenotatevi per la zona retrocessione allora.

Casteddu Matt
Casteddu Matt
06/08/2020 12:50

Tra virgolette “spero” nella cessione di Nandez per 36 ci permetterebbe di prendere Naiggolan al suo posto e poi inserire infatti Cragno nella trattativa per portare Nainggolan e Godin in rossoblu! Dai pres!❤💙❤💙

Andrea
Andrea
In risposta a  Casteddu Matt
06/08/2020 14:19

Si.. cediamo tutti che facciamo festa 😅😅😅

Casteddu Matt
Casteddu Matt
In risposta a  Andrea
06/08/2020 16:09

Ricorda che con la cessione du Barella abbiamo fatto una squadra intera e cosi sara fatto con i 36mln di Nandez da cui prendere Nainggolan Godin un centrale come Bonifazi e un terzino sinistro e destro!

Sant'Efisio
Sant'Efisio
In risposta a  Casteddu Matt
06/08/2020 19:24

Ma che dici! Siamo per il secondo anno con il bilancio in rosso e con una rosa costruita a cazzo di precari ancora da pagare.
Bisogna programmare con competenza piuttosto che prendere usati e anziani dall’Inter poi.. La storia del Cagliari insegna e parla chiaro, con Arrica, Delogu, i fratelli Orru’ e pure Cellino tutti sardi e tifosi che operavano con competenza e umiltà. Basta propagande inquinanti stile Fluorsid e Inter. Pogaridadi

Last edited 1 mese fa by Sant'Efisio
Casteddu Matt
Casteddu Matt
In risposta a  Sant'Efisio
06/08/2020 20:38

Li paghi tu Nainggolan Nandez Rog Simeone e tutti i nostri”beniamini”….continua a rimpiangere Cellino, siamo nel 2020 ricordatelo🤭🤭

Anto Nello
Anto Nello
In risposta a  Casteddu Matt
07/08/2020 09:36

Concordo Casteddu. La clausola l’hanno messa per venderlo il suo procuratore ha spinto e spingerà per questa via. Tra l’altro per me è sostituibile senza Ninja mi è sembrato corresse molto a vuoto. Lui o Pedro sono i sacrificabili e forse terrei Joao

Casteddu Matt
Casteddu Matt
In risposta a  Anto Nello
07/08/2020 11:28

esatto! Nandez se ne vuole andare e con 36milioni miglioreremo in tutti i reparti! JP ha piu volte dimostrato il suo attaccamento e a meno che di grandi sorprese non andra via