Radja Nainggolan in azione

Cagliari-Inter: l’affare Godin accelera i tempi per Nainggolan

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Giornata importante in casa Cagliari e non solo per la prima gara ufficiale della stagione contro il Sassuolo. A tenere banco resta infatti il mercato perché si attende già in serata il possibile annuncio di Diego Godín.

Futuro da numero due rossoblù per il difensore centrale uruguaiano atteso domani in Sardegna dopo un tira e molla tra Cagliari e Inter che ha lasciato con il fiato sospeso Di Francesco e tutto l’ambiente. Godín ha scelto Cagliari, il Cagliari ha scelto Godín e l’Inter non ha potuto far altro che accettare la volontà del giocatore. Scelte che sono al centro anche dell’altra trattativa che riempie le giornate di Giulini e Carta ormai da settimane, ancora una volta l’Inter al centro.

Radja Nainggolan potrebbe diventare prima del previsto un nuovo giocatore del Cagliari e prendere possesso della maglia numero 4. Non solo i segnali, la maglia appunto e i zero minuti giocati nell’amichevole dei nerazzurri contro il Pisa, ma soprattutto la scelta del presidente rossoblù di premere sull’acceleratore per il secondo ritorno del Ninja in Sardegna. Giulini infatti avrebbe deciso di accontentare Di Francesco e rompere il muro del tatticismo nell’ottica di un doppio colpo in contemporanea che farebbe alzare il livello della rosa in maniera importante. Dai discorsi per Nainggolan era spuntato Godín, da quelli per il Faraone sarebbe tornato il centrocampista belga mai realmente uscito dal tavolo nonostante alcune parole di circostanza. Il ballo delle cifre, i nomi che interessano ai nerazzurri – su tutti Cragno – ma soprattutto la volontà di Giulini e di Nainggolan di dare seguito a quell’accordo già trovato a metà agosto potrebbero aver aperto definitivamente la porta al ritorno del Ninja a Cagliari. Nelle prossime ore si attendono novità importanti, Godín ormai è pronto a vestire rossoblù e con lui sarebbe pronto anche Radja Nainggolan per un Di Francesco che finalmente otterrebbe il leader per il suo ambizioso progetto.

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

14 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti