agenzia-garau-centotrentuno
joao pedro-cagliari-roma-sanna

Cagliari-Joao Pedro: incontro per rinnovo e prospettive future

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Rinnovo ma non solo. L’arrivo di Marco Piccioli nelle sale dell’hotel ME di Milano per l’incontro con il direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozucca ha subito allertato le antenne del calciomercato. Sul tavolo c’è un prolungamento di contratto ma anche una visione sul futuro del calciatore.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Contesto
Joao vuole la Sardegna e il Cagliari non può fare a meno di un giocatore capace di segnare l’anno scorso 18 reti e quest’anno 16. Il tema rinnovo balla da tempo per il brasiliano, dato che l’ultimo prolungamento nero su bianco è datato autunno 2019. Ben prima che il 10 di Ipatinga diventasse il brasiliano più prolifico degli ultimi campionati in Europa. La società rossoblù propone un rinnovo a lungo termine con un ingaggio simile a quello percepito ora, intorno al milione e mezzo. L’entourage del calciatore preferirebbe un accordo a cifre più vicine ai 2 milioni, anche se non a lunghissima scadenza. Senza dimenticare che l’attuale contratto di JP10 recita 2023 come data di scadenza.

Volontà
Il calciatore, lo ha detto il suo procuratore dopo l’incontro, non vuole muoversi da Cagliari. Come già ampiamente ricordato durante l’ultima stagione dallo stesso attaccante. Una chiacchierata informale dunque quella di Milano, anche per capire che prospettive potrebbe avere Joao sul mercato. Perché la volontà è quella di proseguire con il Cagliari ma la stessa società rossoblù difficilmente potrebbe dire di no a un’offerta vicina ai 20 milioni per il brasiliano. Problema che al momento non sembra porsi però perché su eventuali sondaggi e trattative il procuratore dell’ex Palermo smentisce categoricamente. Anche se siamo solo a inizio giugno e il tempo per eventuali stravolgimenti c’è.

Roberto Pinna

 
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti