Radja Nainggolan in azione

Cagliari-Nainggolan, accordo trovato: ora tocca all’Inter

La priorità dell’estate per il Cagliari non è mai stata un mistero, il nome di Radja Nainggolan in cima alla lista dei desideri di Tommaso Giulini e del nuovo allenatore rossoblù Eusebio Di Francesco.

Il Ninja come elemento da cui ripartire, costruire la squadra intorno a lui e una volta sistemato il tassello dare il là a tutto il resto. Prima di trovare l’accordo con l’Inter, aspetto non semplice ma al momento secondario, è necessario arrivare a quello con il giocatore tra la voglia di un Cagliari che rispetti le ambizioni di Nainggolan e un contratto che non riduca quello stipendio che il belga ha in essere con i nerazzurri. In mezzo a tutto il suo agente Alessandro Beltrami, costretto a fare buon viso a cattivo gioco e assecondare il desiderio di Nainggolan di restare in Sardegna, nonostante le sirene che arrivano da Firenze.

Un desiderio che diventerà presto realtà dopo l’incontro avvenuto in giornata tra le parti, Giulini e il Ninja (con Beltrami ancora a Montecarlo) che hanno trovato l’accordo per la permanenza in rossoblù non solo per la prossima stagione, ma anche oltre. Le cifre e la lunghezza del contratto non dovrebbero discostarsi dalle indicazioni delle ultime settimane, un triennale o un quadriennale da oltre tre milioni netti all’anno più bonus che mette tutti d’accordo e che farà diventare Nainggolan la bandiera del Cagliari. Ora resta da trovare la quadra con l’Inter anche se come sempre la volontà del giocatore sarà decisiva e un grimaldello non da poco per portare i nerazzurri a più miti consigli. Le ipotesi sono quelle indicate da tempo, l’inserimento di Nainggolan nell’affare Cragno o in quello Nández, se non addirittura un acquisto slegato da altre trattative pur se quest’ultimo caso resta il meno probabile. In ogni caso, a meno di clamorose opposizioni da parte del club nerazzurro, Nainggolan dovrebbe vestire ancora la maglia numero 4 del Cagliari ritrovando Eusebio Di Francesco per provare a respirare insieme nuovamente aria d’Europa come a Roma.

Matteo Zizola

AL BAR DELLO SPORT

guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Salvatore
Salvatore
17/08/2020 19:31

Penso che se il Ninja resta El Leon non va via. Cragno forse può partire ma dovremmo fare una buona difesa, perché ci ha salvato non poche volte. Forza Casteddu

Luciano Bravetti
Luciano Bravetti
17/08/2020 17:51

Penso che neanche per scherzo va nominato Nandez tra i possibili partenti

Raimondo Pili
Raimondo Pili
17/08/2020 14:08

Cosa penso? Che per tenere Naigolan, che durante l ultimo campionato per il Cagliari ha fatto ben poco, perché 10 partite giocate bene non fanno un campionato, non dimenticate che lui in campo abbiamo preso sonore batoste, dovremmo vendere gente come Cragno o Nandez che hanno dato il sangue e hanno salvato il Cagliari, pois usate avete visto la cifra e il contratto a 32 anni?

Giovanni
Giovanni
In risposta a  Raimondo Pili
17/08/2020 17:52

Xche non te ne vai al portiere ti fai un bel bagnetto!!Non sai proprio cosa scivere 😤😤

marcello
marcello
17/08/2020 13:01

i giocatori vanno e vengono, non ci si deve affezionare. Il Cagliari e la bandiera valgono più di tutto. Certo, a volte dispiace….

Umberto
Umberto
17/08/2020 00:19

Aspetterei a darvi nandez o lo ferie se valutato 36 milioni .. con tale cifra si possono prendere 2 discreti difensori e un discreto centrocampista..

Sant'Efisio
Sant'Efisio
16/08/2020 22:45

Prima di esultare meglio aspettare l’ufficialità. Ma anche stavolta sarà possibile grazie solamente al suo amore verso il Cagliari. Con lui in campo soffriremo certamente di meno in attesa si spera di avere anche un barlume di gioco. Detto ciò finché non si compiranno le operazioni di vendita necessarie al risanamento del bilancio e di una rosa da sfoltire e da aggiustare pressoché in tutti i reparti, terzini e difesa su tutti, ogni commento ottimistico sul futuro è superfluo e ingiustificato.

Raimondo Pili
Raimondo Pili
In risposta a  Sant'Efisio
17/08/2020 14:10

Anch io sarei innamorato con più di 3 milioni netti all anno più bonus con contratto per 4 anni a 32 anni di eta

Roberto
Roberto
16/08/2020 21:51

La priorità dovrebbe essere la difesa visto il rendimento inaffidabile delle ultime stagioni…..e invece? Ah, sta per arrivare Juan Jesus…..😳

Casteddu Matt
Casteddu Matt
16/08/2020 20:59

Ma chi ce lo garantisce?