Diego Godin con la maglia dell'inter

Cagliari, piccolo rallentamento per Godin: commissioni da limare

Siamo arrivati? Ancora no. Diego Godin è seduto sul sedile posteriore che porta in Sardegna, dall’Inter al Cagliari. Ma la trattativa ha subito diverse fermate non previste. Ultima quella di oggi.

Dopo le visite mediche di ieri a Villa Stuart a Roma il caudillo uruguaiano è rientrato a Milano per sistemare gli ultimi dettagli e organizzare la partenza per la Sardegna. In mattinata però un nuovo rallentamento: sarebbero le solite commissioni per gli agenti a tenere ancora in standby una trattativa di fatto chiusa. Il Cagliari continua a trattare con l’entourage del calciatore, cercando di limare gli ultimi dettagli come già era stato fatto qualche giorno fa quando si è arrivati all’accordo sull’ingaggio biennale con opzione sul terzo anno. Tutto risolto invece nel discorso con l’Inter che ha annunciato ufficialmente Arturo Vidal, di fatto dando il via libera all’uscita del numero 2 della Celeste.

Niente che non si possa risolvere, insomma: ma l’ennesima piccola frenata che rischia di far slittare l’arrivo del difensore a Elmas inizialmente previsto per oggi. L’affare si farà, non è in discussione, tanto che se entourage e club di via Mameli trovassero invece l’accordo in queste ore, Godin potrebbe arrivare a Cagliari già nella serata odierna, ma al momento è più probabile che il Godin-Day slitti ancora di una giornata. Posticipando quindi a domani l’accoglienza per l’ormai ex Inter tra i tifosi rossoblù. Di Francesco intanto aspetta perché con Klavan infortunato vorrebbe il suo Faraone da affiancare a Walukiewicz già per la gara contro la Lazio di sabato alla Sardegna Arena.

Matteo Porcu

 
10 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti