Juan Jesus

Cagliari: qual è la situazione della trattativa con Juan Jesus?

Colpo di fulmine estivo o storia d’amore duratura? L’interesse del Cagliari nei confronti del difensore della Roma Juan Jesus sta prendendo le sembianze di una sceneggiatura da soap opera.

Fase di stallo – Per giorni l’affare sembrava concluso. Di Francesco voleva la rivoluzione in difesa e il primo colpo della sua nuova avventura sarda doveva essere quel Juan Jesus che bene ha imparato a conoscere nell’esperienza sulla panchina della Roma. Il giocatore in Sardegna, la volontà dei giallorossi di cederlo e i primi accordi tra le parti che sembravano incastrarsi alla perfezione. Poi però qualcosa si è incastrato, ma la trattativa tra Cagliari, Roma e Juan Jesus si è davvero interrotta?

La situazione – Il Cagliari da tempo ha trovato l’accordo con la Roma per il cartellino del giocatore. Ai giallorossi andrebbero 2,2 milioni di euro nell’affare. In un primo momento anche l’entourage del difensore brasiliano aveva trovato l’accordo con il club. Sulla base di un ingaggio superiore al milione e mezzo più bonus, per un totale di poco inferiore ai due milioni annui, per un contratto biennale o triennale. Cifre importanti per il monte ingaggi rossoblù ma giustificate dal prezzo relativamente basso del cartellino. Poi però la fase di blocco. Il brasiliano, anche ex Inter, non sta trovando l’accordo per la conclusione del contratto con i giallorossi. Uno strappo con il club della Capitale che ha portato il giocatore a rialzare le pretese con il Cagliari. La volontà dell’entourage sarebbe quella di centrare un accordo vicino ai due milioni più bonus. Ballano quindi 300-400 mila euro annui di differenza.

Cosa aspettarsi – Un contrattempo inaspettato che ha portato a questa fase di stanca della trattativa. Il Cagliari dal canto suo ha fretta e sta cercando di fare pressione per capire se si può arrivare a un nuovo accordo il prima possibile per regalare il primo colpo a Di Francesco. Dal canto suo il giocatore temporeggia. Perché ha anche altre offerte e perché aspetta di capire l’umore della nuova dirigenza giallorossa. Insomma, Juan Jesus-Cagliari si fa più complicata ma resta una delle prime piste per i rossoblù per il ruolo di centrale difensivo.

Roberto Pinna – Matteo Zizola

 
9 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti