Nahitan Nandez contro la Sampdoria | Foto Emanuele Perrone

Cagliari: quando si rivedranno Godin e Nandez?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Qual è la situazione positivi in casa Cagliari? Una domanda che dalla vigilia della gara contro la Juventus sia Di Francesco che i tifosi rossoblù si stanno ponendo con una certa insistenza.

Diego Godin, di ritorno dagli impegni con il suo Uruguay è risultato positivo al coronavirus nella giornata di venerdì 20 dopo il suo rientro in Sardegna il giovedì, tampone negativo invece per Nahitan Nandez. Sul Faraone le speranze di vederlo in campo già da questa settimana sono nulle. Il giocatore ex Inter e Atletico Madrid è in quarantena dal giorno dell’esito del primo tampone positivo e quindi sicuramente salterà la sfida di Coppa Italia con il Verona e poi lo Spezia in Serie A. In attesa di nuovo tampone. La cosa importante è che il caudillo uruguaiano è asintomatico e sta bene.

Diverso il discorso su Nandez. Nelle ultime ore ha fatto molto discutere tra i tifosi rossoblù l’assenza del Leon, nonostante il tampone negativo. Una polemica nata soprattutto per la presenza tra le fila della Juventus di Bentancur. Anche lui impegnato con l’Uruguay nelle ultime uscite della selezione del Maestro Tabarez, con la Celeste che con 16 casi accertati di positività al Covid-19 è diventata un vero e proprio focolaio a rischio per molti club. Bentancur è risultato negativo al primo tampone e poi a due tamponi successivi prima della gara di sabato. E la Juventus lo ha regolarmente fatto giocare, sfruttando anche il vantaggio di disputare in casa la gara e di non dover fare una trasferta. Diversa la scelta del Cagliari.

Con Nandez, come sottolineato dallo stesso direttore sportivo Pierluigi Carta, i rossoblù hanno scelto la via della prudenza. Proprio a causa della trasferta ma non solo. Nandez ha svolto un secondo tampone domenica, e domani si sottoporrà al terzo test. Una serie di tre tamponi che comunque non garantiscono al cento per cento la sua presenza già in Coppa Italia mercoledì. Il club rossoblù infatti da protocollo, come già successo con i casi di giocatori entrati a stretto contatto con positivi, lascerà il calciatore in isolamento precauzionale per 10 giorni. Se andiamo a contare dal giorno della positività di Godin il decimo giorno di isolamento per Nandez sarebbe domenica 29. Proprio nella data di Cagliari-Spezia. Con il giocatore che comunque può regolarmente allenarsi ad Asseminello in solitaria e giocare in Serie A. In caso di terzo tampone negativo dunque i rossoblù di Di Francesco sceglieranno la via dell’estrema prudenza rischiando di non avere Nandez non solo per il Verona ma anche per lo Spezia? Una via che sempre improbabile. Anche perché la sua assenza, come dimostrato dalla gara di Torino contro la Juventus, pesa e non poco sugli equilibri di questo Cagliari.

Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

6 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti