agenzia-garau-centotrentuno
Gianluca Lapadula esulta dopo il gol in Cagliari-Ascoli | Foto Luigi Canu

Cagliari, questo Lapadula vale il sogno Serie A: nessuno come lui in B nel 2023

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
sardares

Nel dizionario della lingua italiana la parola bomber significa “grande realizzatore di reti, cannoniere”. Se si va a cercare questo vocabolo all’interno della rosa del Cagliari di Claudio Ranieri, ecco che il risultato della ricerca porta direttamente ad un nome e cognome ben preciso: Gianluca Lapadula. Lo dicono non solo i numeri, ma anche le sue recenti prestazioni, grazie alle quali i rossoblù sono tornati a lottare per un posto nei playoff.

La bocca di fuoco rossoblù

Lo stesso Ranieri, nel giorno del suo ritorno sulla panchina rossoblù, era stato chiaro fin da subito. Per cercare di far ripartire il Cagliari in crisi d’identità e di risultati, c’era bisogno, oltre che sistemare la difesa, anche di dare una sterzata in fase realizzativa alla sua squadra, cercando di fornire maggiori opportunità da gol alle sue due bocche da fuoco principali, ovvero Pavoletti e appunto Lapadula. Proprio con il peruviano, è arrivata la tanto attesa svolta. Ventotto presenze ufficiali, quindici gol segnati nella Serie B in corso – sedici stagionali se si considera anche il sigillo in Coppa Italia contro il Perugia – di cui 6 di testa, 5 di sinistro, 1 di destro e 3 su rigore. Lapadula, inoltre, ha raggiunto la tanto ambita vetta della classifica cannonieri della cadetteria (in coabitazione con Walid Cheddira del Bari) ed è stato anche inserito nella top XI della 30^ giornata della Serie B (insieme al compagno di squadra Gabriele Zappa). I record firmati dal centravanti del Cagliari vanno anche oltreconfine. Difatti, numeri alla mano, il 9 rossoblù figura anche tra i migliori marcatori dell’anno solare 2023 con 8 gol su 10 presenze ufficiali. Nessuno meglio di lui in questo fondamentale in Serie B e se poi si considerano i top 5 campionati europei, soltanto 4 suoi omologhi di primissimo piano lo precedono: si tratta di Victor Osimhen del Napoli (12), Wissam Ben Yedder del Monaco (10), Jonathan David del Lille (10) ed Enes Ünal del Getafe (9). Sempre nella medesima classifica, il bomber del Cagliari affianca giocatori del calibro di Harry Kane del Tottenham (con cui è in lizza anche come miglior goleador sui colpi di testa, insieme a Kleindienst dell’Heidenheim) e Habib Diallo dello Strasburgo. “Sto attraversando un momento importante e spero di continuare su questa strada, sono molto felice di essere tornato in Nazionale”, ha dichiarato Lapadula a Ovacion non appena convocato dal suo Perù in vista del match contro la Germania. Dichiarazioni, quelle dell’attaccante rossoblù, che confermano ancora di più il suo ottimo momento di forma e che punta a trasferire la sua fame di gol anche con La Blanquirroja.

L’incidenza totale

“Lapadula? Lui è il nostro bomber, sono contento si sia sbloccato e si merita tutti i gol”, ha sentenziato mister Ranieri dopo la vittoriosa trasferta del Granillo per 4-0 contro la Reggina. Parole che sanno di investitura totale e di fiducia incondizionata quelle del tecnico testaccino, che fa capire come Lapadula stia diventando in questa fase della stagione di Serie B sempre più imprescindibile per questo Cagliari. In tal senso, i dati non mentono. Analizzando la classifica cannonieri del campionato cadetto che hanno raggiunto la doppia cifra, il 33enne centravanti rossoblù – comprendendo anche i penalty – ha la miglior incidenza sui gol totali della propria squadra, con il 39,4% sui 38 gol complessivi del suo Cagliari. Il numero 9 di Ranieri, in questa speciale classifica, si lascia alle spalle clienti non certo di secondo piano come Brunori del Palermo (36,8% su 38), il sopra citato Cheddira (33,3% su 45) e Pohjanpalo del Venezia (32,2% su 31). Percentuali senza dubbio importanti, che Lapadula punta ad incrementare, continuando a trascinare il suo Cagliari verso un obiettivo, quello playoff, che ora è a portata di mano a 8 giornate dal termine della regular season cadetta.

Fabio Loi

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti