Jonathan Rodriguez in azione [foto cruzazul.mx]

Cagliari, Rodriguez segna ancora ma vuole l’Europa

Ieri il gol vittoria contro il Chivas su rigore al 94′ che ha regalato la Coppa GNP al Cruz Azul, il futuro ancora da scrivere con il Cagliari che lo osserva da vicino: Jonathan Cabecita Rodriguez è l’uomo del momento in Messico, la società rossoblù ci pensa seriamente in attesa di capire quale sarà l’allenatore per la prossima stagione.

Un colpo “presidenziale”

Come abbiamo anticipato negli ultimi giorni, il presidente Giulini vorrebbe portare l’attaccante uruguaiano in Sardegna e potrebbe non essere un problema la scelta del nuovo tecnico che probabilmente prenderà il posto di Zenga dopo la fine del campionato: il presidente rossoblù non ha mai mancato il colpo personale, un giocatore all’anno a prescindere dai desideri dell’allenatore di turno. Non solo il portiere come avvenuto nelle prime due stagioni in sella al Cagliari – Cragno prima e Storari poi – ma una volta sistemati i pali con l’estremo difensore di Fiesole ecco uno svincolato di lusso a campionato, da Bruno Alves a Srna passando per Borriello e Van der Wiel, tutti rimasti un solo anno in rossoblù, se non meno come nel caso dell’olandese. La scorsa estate è stato il turno di Nández, arrivato a Cagliari dopo Rog e Nainggolan e quando ormai sembrava un di più, portando così a compimento una trattativa voluta con tutte le forze proprio da Giulini, quest’estate il prescelto sarebbe proprio Rodriguez, attaccante uruguaiano in forza al Cruz Azul per il quale i prossimi giorni saranno decisivi.

In Messico l’aria si fa davvero caliente

In Messico il tema Rodriguez è caldissimo: da una parte le smentite di uno dei suoi rappresentanti che, raggiunto da ESPN Deportes, ha sottolineato come non ci sia nessuna offerta formale per il suo assistito e che il Cabecita è concentrato sui futuri traguardi del Cruz Azul avendo ancora un contratto in essere; dall’altra il quotidiano Record che nella prima pagina di sabato ha insistito con forza sulla possibilità concreta di una partenza di Rodriguez verso l’Europa. Le certezze al momento sono due: l’interesse del Cagliari in primis e a ruota il defilarsi del PSV, che si sarebbe tirato fuori da qualsiasi trattativa: resta dunque solo la società rossoblù nella corsa al giocatore, l’obiettivo è quello di vincere le resistenze dei messicani e abbassare la valutazione iniziale da 16 milioni di dollari.

Le prossime mosse

Nei prossimi giorni dovrebbe esserci un incontro tra il Cruz Azul e gli agenti di Rodriguez: secondo quanto abbiamo raccolto il Cabecita sarebbe fortemente tentato dal ritorno in Europa dopo l’esperienza fallimentare tra Benfica e Deportivo La Coruña, ci sarebbe pronta l’offerta del Cagliari al club centroamericano per un totale di 10 milioni di euro commissioni incluse. Con il campionato messicano Guard1Anes2020 pronto a partire tra una settimana il Cruz Azul vorrebbe fare resistenza e trattenere il giocatore almeno fino alla sua conclusione a dicembre, i prossimi giorni saranno decisivi per la definizione o meno dell’affare.

Matteo Zizola

AL BAR DELLO SPORT

guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
cazaputas42
cazaputas42
20/07/2020 15:35

ma lasciamolo dove sta

Riccardo
Riccardo
20/07/2020 13:13

Ma se ha già fallito in Europa che lo prendiamo a fare?