Alessandro Tripaldelli con la maglia della nazionale

Cagliari-Sassuolo: Tripaldelli vicino, nell’affare anche Romagna

Aspettando Godin, in una trattativa che avrà un finale diverso dalla celebre opera di Samuel Beckett perché in questo caso mister Godot dovrebbe comparire sulla scena, il Cagliari regala al nuovo tecnico Eusebio Di Francesco il terzino sinistro. Si tratta di  Alessandro Tripaldelli.

Operazione vicina alla chiusura, anche se questo calciomercato ha insegnato che vale tutto e il contrario di tutto, con i neroverdi. La squadra rossoblù non sborserà un centesimo nell’affare. Il Sassuolo infatti ha accettato l’inserimento del centrale Romagna, già alla corte di De Zerbi prima dell’infortunio nell’ultima Serie A, più un conguaglio in denaro da versare nelle casse del Cagliari. Si parla di una cifra tra il milione e mezzo e i due milioni. Conferme dell’accordo tra le parti e della volontà di Tripaldelli di fare una nuova esperienza in A arrivano dallo stesso entourage del calciatore.

L’ex Crotone e Zwolle, è un classe ’99, come Sottil e Zappa, ed è cresciuto nelle giovanili della Juventus. Si tratta del profilo giovane, “Alla Zappa” per usare le parole dello stesso presidente Giulini, scelto dal Cagliari per completare un reparto povero di alternative dopo l’interruzione brusca dell’affare Czyborra. Per Tripaldelli solo due presenze in Serie A, mentre sono 0 quelle di Zappa. Due scommesse importanti per le fasce difensive per i rossoblù.

Roberto Pinna

 
14 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti