Alessandro Tripaldelli con la maglia della nazionale

Cagliari-Sassuolo: Tripaldelli vicino, nell’affare anche Romagna

Aspettando Godin, in una trattativa che avrà un finale diverso dalla celebre opera di Samuel Beckett perché in questo caso mister Godot dovrebbe comparire sulla scena, il Cagliari regala al nuovo tecnico Eusebio Di Francesco il terzino sinistro. Si tratta di  Alessandro Tripaldelli.

Operazione vicina alla chiusura, anche se questo calciomercato ha insegnato che vale tutto e il contrario di tutto, con i neroverdi. La squadra rossoblù non sborserà un centesimo nell’affare. Il Sassuolo infatti ha accettato l’inserimento del centrale Romagna, già alla corte di De Zerbi prima dell’infortunio nell’ultima Serie A, più un conguaglio in denaro da versare nelle casse del Cagliari. Si parla di una cifra tra il milione e mezzo e i due milioni. Conferme dell’accordo tra le parti e della volontà di Tripaldelli di fare una nuova esperienza in A arrivano dallo stesso entourage del calciatore.

L’ex Crotone e Zwolle, è un classe ’99, come Sottil e Zappa, ed è cresciuto nelle giovanili della Juventus. Si tratta del profilo giovane, “Alla Zappa” per usare le parole dello stesso presidente Giulini, scelto dal Cagliari per completare un reparto povero di alternative dopo l’interruzione brusca dell’affare Czyborra. Per Tripaldelli solo due presenze in Serie A, mentre sono 0 quelle di Zappa. Due scommesse importanti per le fasce difensive per i rossoblù.

Roberto Pinna

AL BAR DELLO SPORT

guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Adriano
Adriano
14/09/2020 15:24

Non sono d’accordo. Romagna insieme a Walu e Carboni sono il futuro della difesa del Cagliari. Trattativa bocciata se fosse così.

Fabrizio
Fabrizio
In risposta a  Adriano
14/09/2020 16:50

Erano. Visto che è quasi ufficiale

Giorgio
Giorgio
In risposta a  Adriano
14/09/2020 17:39

Carboni è più forte di Romagna.

Ivano Spiga
Ivano Spiga
In risposta a  Adriano
16/09/2020 09:33

Io non sono d’accordo con te. Lascia decidere allenatore e ds e poi avremo il verdetto. Se ci sarà Godin serviranno gambe giovani.

Ivano Spiga
Ivano Spiga
In risposta a  Ivano Spiga
16/09/2020 09:42

fra l’altro hai citato tre difensori centrali e siamo pieni, Tripaldelli è un terzino di sinistra.

stef
stef
14/09/2020 14:58

direi che con Pinna fanno tre, meno male che Godin compensa tutti e due e se immaginiamo Carboni e Walu accanto all’uruguagio.. sembra davvero una nursery..

Salva
Salva
In risposta a  stef
14/09/2020 15:28

meglio che sembri un asilo che un reparto geriatria

federicalfre
federicalfre
In risposta a  Salva
14/09/2020 15:54

Non è un problema di nursery o geriatria è solo necessario rendersi conto che al momento la serie A per Carboni è un azzardo troppo grande. Ha bisogno di fare un’esperienza in serie B prima di riaffacciarsi in A, al momento c’è già Walukiewicz che è più pronto di Carboni per una crescita professionale.

Fabrizio
Fabrizio
In risposta a  stef
14/09/2020 16:50

Alla fine gioca Farago’ a destra

Ivano Spiga
Ivano Spiga
In risposta a  Fabrizio
16/09/2020 09:37

Faragò? Gesumaria no, e nemmeno Lyko spero.

Fabrizio
Fabrizio
In risposta a  stef
14/09/2020 16:54

La formazione difensiva del Cagliari contro il Sassuolo: Cragno; Farago’,Godin,Klavan,Likogiannis.

Ivano Spiga
Ivano Spiga
In risposta a  stef
16/09/2020 09:35

E se sono vecchi non va bene…se sono giovani non va bene. A me sembra che ci stiamo bilanciando invece.

Lucky Luke
Lucky Luke
14/09/2020 14:38

Mi sarebbe piaciuto rivedere Barreca…comunque se dovesse arrivare forza Trip

Adriano
Adriano
In risposta a  Lucky Luke
14/09/2020 15:25

Sono con te