Cagliari, idea Boateng se salta Nainggolan?

Un’estate fa, cantava tanti anni or sono Franco Califano riproponendo in italiano la hit francese Une belle histoire, di Michel Fugain. E proprio l’anno scorso di questi tempi quello che sembrava fantacalcio diventava un clamoroso affare di mercato dal sapore romantico: Radja Nainggolan avrebbe vestito presto nuovamente il rossoblù, una vicenda personale a portarlo alla decisione di tornare a Cagliari, il prestito annuale da Milano alla Sardegna.

L’Inter (per ora) fa muro sul fronte Ninja

Un’estate fa e 365 giorni dopo, più o meno, il Ninja è di nuovo al centro di intrighi, nodo centrale del mercato del Cagliari che è già in pieno corso. Eusebio Di Francesco, prossimo a diventare il nuovo allenatore rossoblù, ha chiesto a Giulini un unico vero sforzo, la conferma di Nainggolan. Gli ostacoli però potrebbero essere insormontabili, il tempo dimezzato rispetto all’estate 2019, c’è da correre per dare al mister una rosa competitiva per un campionato che inizierà tra un mese e mezzo. Convincere l’Inter non è facile, convincere il Ninja nemmeno perché quel contratto che lo lega ai nerazzurri è oneroso e il belga non vuole rinunciarci a cuor leggero. In più per prelevarlo dall’Inter bisognerebbe sacrificare un giocatore, Cragno rischia di non essere pagato quanto Giulini vorrebbe, Nández resta un discorso aperto ma con l’Inghilterra nel mirino e il Cagliari con potere decisionale quasi nullo.

Si fa largo l’idea Prince

Ecco che così proprio Di Francesco avrebbe già fatto il nome alternativo per superare l’impasse di un matrimonio che potrebbe vedere uno degli sposi allontanarsi in prossimità dell’altare: Kevin Prince Boateng. L’ex di Genoa, Milan, Sassuolo, solo per restare in Italia, ha un contratto fino al 2021 con la Fiorentina, pur se quest’anno ha giocato in prestito con i turchi del Besiktas. Si libererebbe facilmente dai viola con i quali il feeling non è mai nato e gradirebbe la destinazione Cagliari. Di Francesco lo ha individuato come pedina per rimpiazzare il Ninja sia dal punto di vista dell’esperienza che per contributo alla fase offensiva, con i suoi 33 anni Boateng avrebbe l’ultima occasione per rilanciarsi in Serie A. Radja Nainggolan resta il principale obiettivo, ma se il giocatore dovesse ancora tentennare e cercare di alzare la posta dopo l’offerta di un triennale da 3 milioni a stagione da parte di Giulini ecco che il Cagliari avrebbe pronto il sostituto, Kevin Prince Boateng.

Matteo Zizola

AL BAR DELLO SPORT

guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Marco
Marco
03/08/2020 22:22

Ma state scherzando vero? Boateng al posto di Nainggolan???? Spero sia un’idea dopo una bevuta!!!!

furio
furio
03/08/2020 21:32

Boateng? e accabbaidda.

Gavino Macara
Gavino Macara
03/08/2020 10:18

io punterei su giocatori più giovani e con stipendi più bassi…. cioè molto più bassi e che seguano il tecnico (quello che sarà)… per puntare alla salvezza e tentare magari di costruire un ciclo per gli anni a venire…

cazaputas42
cazaputas42
03/08/2020 07:59

Ma siamo impazziti? Che vada a Dubai.