Erittu: “Boxe scuola di vita, vorrei trasmetterla ai giovani”

C’è anche il boxeur Tore Erittu tra i premiati dall’USSI Sardegna.

All’ormai ex pugile, ritiratosi da campione italiano dei massimi leggeri, è stato consegnato il Premio Joseph Vargiu: “Sono molto felice e orgoglioso di questo premio che ormai ricevo da 10 anni: è un premio alla mia carriera e alla mia caparbietà. Voglio lasciare un bel ricordo alla boxe sarda: ho chiuso la carriera di 33 match con 30 vittorie, ma avrei potuto fare di più ma anche meno. Lascio l’idea che è quella di coltivare i propri sogni senza aver paura di fallire. Il nuovo Tore Erittu è una persona ragionevole e che fa scelte più ponderate: vorrei trasmettere quella che per me è stata una scuola di vita. Ora ho grandi progetti in mente, abbiamo una società che lavora bene e tanti piccoli atleti e voglio far crescere il mio sogno ovvero trasformare la mia passione in lavoro”.

dall’inviato Francesco Aresu

Sponsorizzati