agenzia-garau-centotrentuno

Fabio Aru, niente gare da qui alla Vuelta

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il ciclista villacidrese si prepara per il vero grande appuntamento della sua tribolata stagione 2019.

Archiviato il Tour de France (LEGGI QUI la nostra analisi de La Grande Boucle del sardo), Fabio Aru è partito verso una delle sue “case”, al Sestriere. Qui , insieme al compagno di allenamenti Luca Chirico, ha lavorato sulle salite piemontesi, tra scalate (anche il Fraiteve con la mountain bike che potrebbe essere inserito secondo i rumors nel percorso del Giro d’Italia del 2020) e qualche siparietto su Instagram.

Da qui alla partenza della Vuelta a España ci saranno quasi altre due settimane di lavoro specifico e di altura, ancora in solitaria e poi con la squadra: quest’ultimo si intensificherà negli ultimi giorni vista che la partenza della corsa iberica prevederà la crono a squadre di Sallinas de Torrevieja. Niente gare di preparazione quindi per Il Cavaliere dei Quattro Mori che, d’accordo con la UAE Team Emirates, non sarà schierato alla Vuelta a Burgos a differenza di qualcuno degli avversari che sceglierà la cinque giorni per saggiare le strade spagnole.

Matteo Porcu

TAG:  Fabio Aru