Il mister del Latte Dolce Stefano Udassi | foto di Alessandro Sanna

Latte Dolce, fiducia a Udassi in panchina

Stefano Udassi resta saldo sulla panchina del Latte Dolce. Serviva una risposta forte dopo la sconfitta dei sassaresi a Torre Annunziata e la prestazione odierna dei biancocelesti contro la Nocerina ha soddisfatto le attese. Certo, è arrivato un solo punto e non tre, ma il segnale è stato lanciato.

Quella di Angri era una partita fondamentale per il destino del tecnico sassarese, ultimamente sulla graticola dopo i risultati del suo Latte Dolce certamente non in linea con gli obiettivi iniziali della società di via Leoncavallo. Ancor più dopo la sconfitta di misura arrivata domenica contro il Savoia, nella prima delle due trasferte in terra campana. Il ritiro fuori dall’isola, però, evidentemente è servito a cementare il gruppo, che ha saputo rimontare l’iniziale vantaggio rossonero arrivato dopo la sfortunata autorete di capitan Cabeccia. Il gol di Scognamillo dopo circa dieci minuti ha riportato la gara in equilibrio e neanche l’espulsione per doppio giallo comminata allo stesso Cabeccia ha cambiato il risultato, consentendo a Bianchi e compagni di tornare a Sassari con un prezioso pareggio. Ma soprattutto ha fatto sì che la posizione di Udassi fosse resa più salda e stabile in panchina, specie in vista del derby di domenica prossima a Sennori contro il Lanusei di Alfonso Greco.

Certo, il punto di Angri non risolve totalmente i problemi del club di via Leoncavallo, chiamato al pronto riscatto anche in casa, magari ritrovando la vena in zona gol di Gigi Scotto, a secco anche nelle due sfide in Campania e certamente voglioso di tornare a gonfiare la rete.

Francesco Aresu

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti