Pierre e Bilan brillano nella festa biancoblu

I nostri giudizi sulla Dinamo Sassari che ha vinto agilmente al PalaSerradimigni contro la Virtus Roma.

Bilan 7,5 – domina in lungo e largo contro Jefferson, cliente non tra i più facili da affrontare in questo campionato: la seconda tripla a segno in due partite è un segnale di come anche lontano da canestro ci sia stata una bella crescita, figlia della fiducia.

Evans 6,5 – meno appariscente dei compagni nella festa biancoblu: sono comunque 11 i punti alla sirena finale.

Pierre 8 – volete che non ci metta del suo in una gara praticamente perfetta dei suoi? 19 punti (4/6 de oltre l’arco) e 10 rimbalzi, ma oltre ai numeri c’è molto di più.

Vitali 7 – conferma la crescita vista in settimana contro l’Ostenda, l’ex Andorra e Brescia sempre più a suo agio e al centro del progetto Dinamo.

Spissu 7- Dyson gli lascia spesso spazio e lui lo punisce come un veterano più volte.

Jerrells 6,5 – si è rivisto il vero Jerrells in fase realizzativa: corona la sua prestazione con lo splendido canestro sulla sirena del secondo quarto.

McLean 6 – cancella le ultime prove opache con una prova solida, ma senza particolari acuti a parte una schiacciata nel secondo quarto dopo un rimbalzo offensivo. Essenziale.

Gentile 6,5 – prestazione di altissimo livello nelle due metà campo, sfiora la doppia cifra.

Devecchi s.v. – qualche minuto per il capitano biancoblu che raccoglie l’ovazione del suo palazzetto; peccato non siano arrivati punti.

Bucarelli 6 – tanti minuti nel garbage time finale; arrivano 4 punti ma soprattutto 4 rubate che la dicono lunga sull’applicazione difensiva dell’ex Cagliari.

Magro 6 – nella festa Dinamo c’è spazio e gloria anche per lui.

Re 6 – un assist per Magro e un rimbalzo per impreziosire la sua seconda presenza stagionale.

Coach: Pozzecco 7 – se la partita dura poco più di un quarto è anche merito suo: ottiene la vittoria sperata con una grande prestazione di squadra.

Matteo Porcu

Sponsorizzati