agenzia-garau-centotrentuno
Edoardo Saporiti, centrocampista offensivo della Torres | Foto Alessandro Sanna

Le Pagelle | Torres: gara no per Saporiti, ma Sottili ha le sue colpe nelle scelte

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Le nostre valutazioni sui rossoblù di Stefano Sottili dopo la gara di campionato, nel girone B della Serie C, della Torres in casa della Vis Pesaro. Vero e proprio scontro salvezza del turno numero 25 del torneo che ha visto vincere i padroni di casa che hanno battuto per 2-1 nel finale i sassaresi (clicca qui per la cronaca della sfida).

Salvato 6 – Nel gol di Bakayoko non può nulla, vede partire all’ultimo il tiro nella mischia. Per il resto è attento e molto bravo con i piedi, sia in uscita che in rilancio. Nella ripresa non viene praticamente mai chiamato in causa ma deve ancora una volta raccogliere la palla da dentro la porta per l’ennesima rete presa nel finale dalla sua Torres. Con i calci da fermo vero e proprio tallone d’Achille rossoblù nella serata di Pesaro.

Lombardo 4,5 – Primo tempo in difficoltà. Sbaglia tanto in costruzione palla al piede e quando la Vis Pesaro attacca su quella fascia lui va spesso in apnea. Nella ripresa il registro non cambia. Timido in ripartenza e disattento in marcatura. Esce nel finale dopo una prova non da lui e non sufficiente.  (dal 79′ Fabriani 6 – Entra con piglio ed è pimpante nelle due fasi. Ma non basta ai suoi per strappare punti dalla trasferta di Pesaro).

Dametto 6 – Primo tempo abbastanza solido anche se rimedia un cartellino giallo rivedibile. Un’unica leggerezza in uscita ma per il resto chiude con attenzione e ordine per tutti i primi 45′. Nella ripresa sale di tono sbagliando pochissimo, nel finale però anche lui abbassa l’attenzione sui calci piazzati, come già successo nella prima parte di gara.

Antonelli 6 – Buona prima frazione, condita da tante sportellate in velocità. Nell’occasione della rete avversaria per l’1-1 la Torres si fa attrarre dai sapienti blocchi della Vis Pesaro. Lasciare Bakayoko solo è un lusso che non ci si può permettere. Fa un secondo tempo di spessore, con chiusure in tempo e anche una traversa centrata. Paga però sempre da fermo la maggiore voglia degli avversari.

Girgi 5,5 – Fa un ottimo primo tempo. In fase difensiva deve inseguire tanto, ma quando si lancia in avanti è una costante spina nel fianco dei padroni di casa. Da tante sue sgroppate nei primi minuti di partita nascono occasioni importanti per la Torres. Nella ripresa torna timido e impacciato, spinge pochissimo e sulla sua fascia la Vis Pesaro ha spesso troppo campo.

Gianola 5,5 – Primo tempo a metà. Prova a inserirsi con costanza e si sbatte in non possesso, ma non è preciso quando imposta e non è pungente quando attacca. Da rivedere nella prima frazione l’intesa con Lombardo, lontana dalla sufficienza. Nella ripresa si vede poco, si limita al compitino e finisce presto nel frullatore della gara.

Urso 5 – Si presenta con un primo tempo da play. Parte bene e cala un po’ alla distanza, fisicamente sembra pagare ancora qualcosina. Nei primissimi minuti la Vis Pesaro lo lascia molto libero e lui imposta con ordine ed equilibrio. Nella ripresa la sua prestazione è buona per gran parte, poi però prende un’espulsione che è di una leggerezza unica. E da quella situazione la Torres lascia 3 punti pesantissimi a Pesaro per la corsa salvezza. Nel complesso la sua è una prova incoraggiante, ma l’episodio pesa e tanto sulla pagella finale.

Bonavolontà 5,5 – Prima frazione classica, si impegna tanto e lotta quando gli avversari ripartono. Spesso è costretto a usare le cattive sulle folate avversarie prima dell’intervallo. In fase di impostazione usa un po’ troppo il compitino. Nella ripresa si fa inghiottire dalle trame avversarie ed è spesso in ritardo.

Saporiti 4,5 – Servito in un paio di occasioni non riesce a sfruttare le occasioni nel primo tempo. Parte con grinta ma cala nel resto del primo tempo, quando lui perde la capacità di fare da collante tra i reparti la Torres si schiaccia un po’ troppo fino a subire il pareggio. Nella ripresa ci prova da fuori ma con pochissima precisione, per il resto balla troppo tra le linee e Sottili lo richiama per dare spazio a Masala (Dal 68′ Masala 5,5 – Entra ma non cambia l’inerzia di una sfida che come sempre la Torres perde nella ripresa. Colpe non solo sue però se viene scelto da trequartista quando la linea mediana è in netta apnea).

Ruocco 6 – Torna titolare e lo fa con un ottimo primo tempo. Svaria tanto, costruisce e crea per i compagni. Soprattutto si procura il rigore che vale l’iniziale vantaggio dei rossoblù. Nella ripresa sbaglia diverse ripartenze, simbolo che la condizione non è ancora al meglio. Quando ha campo resta pericoloso ma fa errori non da lui. Resta comunque tra i più propositivi e non averlo visto contro al Recanatese resta ancora un dubbio grosso.

Diakite 6,5 – Segna sempre lui. Freddo e glaciale dal dischetto dopo un primo tempo giocato più da centravanti puro vista la panchina di Scappini dall’inizio. Anche senza il compagno di tante battaglie riesce per tutti i primi 45′ a portarsi la Torres sulle spalle. Nella ripresa si mette il doppio elmetto e con la Torres più in affanno fa tanto lavoro sporco fino alla sostituzione (dal 79′ Scappini SV – Poco incisivo, lo si vede su qualche traversone di testa. Ma la Torres che deve salvarsi può permettersi di tenerlo in panchina per 80 minuti? Il campo in questa serata ha detto di no).

Allenatore: Stefano Sottili 4,5 – Invece che provare a vincere la partita inserisce Masala al posto di Saporiti per dare densità al centrocampo e lascia Scappini fuori fino a 10′ dalla fine. Non sceglie l’opzione Liviero e usa Fabriani a pochi minuti dalla fine nonostante le difficoltà evidenti di Lombardo. L’impressione è che la lezione contro la Recanatese non sia ancora stata metabolizzata e il braccino stavolta pare tanto suo più che dei giocatori. Fa turnover nella gara che poteva valere la fuga salvezza e invece ora la sua Torres torna con paure e preoccupazioni in classifica in Sardegna.

Roberto Pinna

TAG:  Serie C Torres
 
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti