Pierre ed Evans predicano nel deserto

La Dinamo Sassari cade ad Ankara 64-56 nella seconda giornata di Champions League FIBA: noi l’abbiamo vista così.

Spissu 5,5 – Vede poco il canestro. Peccato per alcuni buoni assist sprecati dai compagni
Vitali 5,5 – Poco attivo in uscita dai blocchi e le triple non entrano. Utile il suo contributo a rimbalzi.
Pierre 7 – Lottatore vero. Spesso predica in solitudine e commette degli errori.
Evans 7,5 – Ha il merito di provarci anche nei momenti difficili. Apprezzabile anche in difesa.
Bilan 5 – L’atletismo di Fall lo mette in seria difficoltà.
Jerrels 5 – Praticamente mai in partita.
Gentile 5,5 – Prestazione in assoluto non negativa, ma ci ha abituato a ben altro.
McLean 6 – Non parte molto convinto, ma si sveglia col passare dei minuti.
Sorokas 5 –Contributo decisamente insufficiente.
Bucarelli n.e.–
Magro n.e.–
Devecchi n.e.–
Pozzecco 5,5 – La squadra sembra scarica e vede poco il canestro. Nel secondo quarto con un time out energico tenta di dare una strigliata a tutti, ma senza successo. Dopo la pausa lunga sembra trovare la quadra e il Banco torna in partita, ma alla fine vince l’esperienza di Ankara.

Lello Stelletti 

 

Sponsorizzati