agenzia-garau-centotrentuno

Mercato Cagliari: anche il Genoa di Maran su Pavoletti

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Tra le possibilità che i social network propongono per la propria situazione sentimentale esiste la definizione “in una relazione complicata”, descrizione perfetta del rapporto attuale tra il Cagliari e Leonardo Pavoletti.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

SCARICA LA NOSTRA APP ANDROID SUL PLAY STORE!

Eppure nei primi due dei tre anni di permanenza del centravanti livornese in Sardegna si sono sprecate le rose e i fiori, ma come in tutti gli amori all’improvviso può accadere qualcosa che rende il rapporto intricato. Del secondo infortunio di Pavoloso se n’è parlato fin troppo, dell’affetto della piazza per il proprio cannoniere mai abbastanza. Nel calcio però, ancora di più quello contemporaneo, i sentimenti vanno e vengono, a comandare a volte sono altre dinamiche che non guardano al passato. Poi capita che altrove ciò che è stato non sia mai sparito dalla mente e dal cuore e, parafrasando il titolo di un album di Califano, non si escluda il ritorno.

Pavoletti non è sul mercato o meglio non ufficialmente, eppure le sirene attraggono il centravanti dall’altra parte del mare, verso nord, in quella Liguria che lo aveva adorato e portato in alto non più di quattro anni fa. Non lo Spezia, che pure resta in fila tra le pretendenti del colpitore di testa più famoso d’Italia, ma la Genova che già ha fatto parte del suo passato e che ora vuole vestirlo di quell’altro rossoblù. Maran, quasi inutile ribadirlo, lo accoglierebbe a braccia aperte, l’ambiente genoano non aspetta altro, l’amico Perin pronto a fare da ambasciatore lui che di ritorni sotto la Lanterna se ne intende. Per un Marin che arriva, domani il rumeno è atteso a Cagliari in giornata, e un Nainggolan che aspetta solo il via libera per riprendere il volo Milano – Elmas, ecco un Pavoletti che sarebbe pronto a partire. Non Benevento, non Firenze, nemmeno La Spezia, ma quella Genova che ha rappresentato il primo vero amore lontano da Livorno. Resta da capire il come perché il Cagliari di perdere in un sol colpo l’ariete e i milioni non ne ha intenzione, ma di fronte all’incontro tra domanda – 7 milioni – e offerta la strada potrebbe spianarsi. Prestito, tipologia del riscatto, acquisto definitivo, ogni soluzione è aperta e possibile, ma il secondo matrimonio tra Pavoletti e il Genoa non sembrerebbe così impossibile da celebrare, anzi.

Matteo Zizola

 
10 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti