agenzia-garau-centotrentuno
Il direttore sportivo del Cagliari, Stefano Capozucca sul campo di Celledizzo

Mercato Cagliari: dieci ore per trovare un numero 9

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Alexa, trova un attaccante. Sistemata la fascia destra con Caceres, sbarcato stamattina in nave in Sardegna e atteso ora da nuove visite e dalla firma, e com il prestito con diritto a circa 700mila euro dell’ex Milan Bellanova, il Cagliari ha impostato la sua ricerca verso un attaccante. Rotta per casa di un 9 nel navigatore di Capozucca e Giulini, ma si tratta di una corsa contro il tempo.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Scelte
Il no del Sassuolo per Scamacca ha spiazzato. L’offerta, inizialmente reputata giusta dai neroverdi, di 2 milioni di prestito più un diritto di riscatto a più di 25 milioni nella serata di ieri è diventata insufficiente. Non tanto perché il Sassuolo abbia alzato le pretese ma perché la società avrebbe deciso di togliere dal mercato l’ex Genoa. Un dietrofront che ha spiazzato il Cagliari che su Scamacca puntava e non poco. I rossoblù proveranno ancora nella mattinata di oggi a riaprire l’affare, ma sembra impresa non semplice. E con il mercato a 10 ore dalla linea del traguardo pare difficile pensare che i sardi aspettino sino all’ultimo il Sassuolo per trovare il sostituto di Simeone.

Altri nomi
Il problema al momento per il Cagliari è che anche le opzioni B al nome di Scamacca sono affari non semplici. L’Inter per esempio non apre alla cessione del giovane Satriano, la stellina del PSG Kalimuendo preferisce continuare la sua avventura in Ligue 1, soprattutto con il Lens dove già ha fatto bene. Lapadula è un nome che sta tornando di moda con il passare delle ore, ma non è una trattativa semplice per ingaggio e volontà del Benevento. Ci sono stati dei sondaggi con Manaj ma poi lo Spezia ha accelerato sul giocatore del Barcellona ex Inter. Insomma, saranno ore frenetiche per Capozucca, Semplici chiede a gran voce una punta, ma per ora tra i risultati di ricerca non è apparso il profilo ideale per rinforzare la rosa rossoblù alle giuste condizioni per il club isolano. Rotta per casa di un 9, da capire se il Cagliari ballerà tutta la notte o se saranno menate, come cantava Max Pezzali.

Roberto Pinna

Al bar dello sport

39 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti