Mercato Cagliari, è Pandev l’ultima idea

Il punto sulle trattative rossoblù prima delle ultime ore di calciomercato a cura di Matteo Zizola.

Il Cagliari inizia il campionato con una doppia sconfitta casalinga, dopo il Brescia è l’Inter a essere corsara alla Sardegna Arena. La sosta permetterà a Maran di riordinare le idee, un folto gruppo di giocatori nuovi da assemblare dopo una campagna acquisti scintillante, gli infortuni di Cragno prima e Pavoletti poi a costringere il tecnico a pensare a soluzioni alternative. Intanto Giulini e Carli lavorano sul mercato nelle ultime ore di quella che è stata a tutti gli effetti una sessione spumeggiante per i colori rossoblù. Se da un lato si cerca un colpo last minute in attacco, dall’altro il tema principale restano le uscite in una rosa fin troppo numerosa a prescindere dalla ormai nota lista da 25.

BRADARIC E DESPODOV VIA – Dopo la cessione di Han alla Juventus, con il nordcoreano pronto a raggiungere l’Under 23 bianconera in Serie C, i due giocatori pronti a fare le valigie dopo settimane ai margini sono Bradaric e Despodov. Il regista croato, dopo alcune settimane di tentativi del Paok, dovrebbe accasarsi in serata all’Hajduk Spalato come avevamo anticipato nei giorni scorsi: un ritorno in patria per l’ex Rijeka dopo un’estate da separato in casa a Cagliari. L’attaccante bulgaro, che nelle scorse settimane aveva rifiutato diverse destinazioni in Serie B, è pronto a partire in direzione Austria per vestire la maglia dello Sturm Graz, ex squadra del greco Lykogiannis: un prestito che servirà a garantire minuti a Despodov, ma che apre nuovi scenari in entrata nel reparto offensivo orfano di Pavoletti e a oggi con solo quattro elementi arruolabili.

IDEA PANDEV – Ecco che così si apre la caccia agli esuberi in Serie A e il nome nuovo è quello di Goran Pandev, chiuso al Genoa e che potrebbe portare esperienza in un reparto che ha perso di colpo il proprio bomber. Classe 1983, vincitore della Champions del 2010 con l’Inter, l’attaccante macedone sarebbe la classica soluzione tampone per completare numericamente il reparto avanzato. A chiudere la giornata non vanno escluse altre cessioni: Deiola, vicino alla Cremonese dell’ex Rastelli, Romagna, vecchio pallino dell’ex diesse rossoblù Rossi ora a Sassuolo, Pinna, che potrebbe andare in prestito in B dopo il recente rinnovo e forse una sorpresa finale come Valter Birsa. Al rientro dalla sosta il Cagliari andrà a Parma, dopo la giornata di oggi probabilmente con qualche giocatore in meno e una faccia nuova in più.

Matteo Zizola

Sponsorizzati