agenzia-garau-centotrentuno
galdames-chile-copa america-calciomercato

Mercato Cagliari, il messaggio di Galdames: “Sogno la Serie A”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Uno degli obiettivi per il centrocampo potrebbe tornare in auge nei prossimi giorni, a maggior ragione dopo l’infortunio occorso a Rog e che terrà fuori il croato per tutta la stagione.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Mercato creativo
Pablo Galdames, centrocampista cileno da poco svincolatosi dal Velez Sarsfield, ha parlato ai microfoni di ESPN Cile all’interno del programma FShow confermando il suo forte desiderio di un’esperienza non solo in Europa, ma nel calcio italiano. Nel giro della nazionale Roja, Galdames ha da poco rifiutato una ricca offerta araba (dell’Al Shabab) e punta deciso alla Serie A, con il Cagliari tra le pretendenti come ammesso dal direttore sportivo Stefano Capozucca recentemente: “È un giocatore che conosciamo, che abbiamo osservato e che sappiamo cosa può dare. Tuttavia non c’è ancora nulla di concreto, anche se non possiamo negare che sia un giocatore interessante”, queste le parole del dirigente rossoblù, al quale fecero seguito quelle dell’entourage del giocatore cileno. “C’è interesse tra le parti ma ancora nulla di ufficiale”.

Desiderio Serie A
E nel corso del programma di ESPN Cile, Galdames ha ribadito la sua volontà. “Il mio sogno è giocare in Europa, per questo ho lasciato il Velez nonostante abbiano provato a offrirmi un rinnovo importante. Però con la mia famiglia e con il mio agente Leo Rodriguez (lo stesso di Giovanni Simeone, ndr) abbiamo deciso che è arrivato il momento di provare il salto in Europa”. La priorità per Galdames non sembrerebbe essere l’aspetto economico, ma al contrario quello sportivo come dimostra il rifiuto all’offerta degli arabi: “In questo momento ho 24 anni e davanti a tutto c’è la mia carriera. La cosa migliore per me è restare in nazionale, giocare le qualificazioni e arrivare al Mondiale. Per farlo devo andare in un campionato competitivo, mi piacerebbero molto quello spagnolo o quella italiano”.  In merito alla sua preferenza tra le due realtà, quella della Liga e quella della Serie A, Galdames non ha dubbi: “La Serie A perché sono cresciuto con il Milan che giocava le finali di Champions League e da bambino sono sempre stato un tifoso rossonero, per questo mi piacerebbe giocare in Italia più che in Spagna. Non ho in mente nessuna città in particolare, non conosco il Paese, quindi vanno bene tutte”.

Tempi stretti
Con la nazionale come obiettivo, Galdames si allena in Cile con la Union Deportiva e anche individualmente, ma vorrebbe trovare squadra il prima possibile: “Lo dico anche a Leo (l’agente, ndr) che desidero una soluzione rapida anche per la questione della nazionale, ci sono le partite di qualificazione a settembre e vorrei esserci e per questo spero che nei prossimi dieci giorni si possa chiudere qualcosa. Sto ricevendo offerte importanti anche dal Sudamerica, ma continuo a guardare al mio sogno europeo”.

Matteo Zizola

Al bar dello sport

7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti