Pavoletti in allenamento con il Cagliari

Mercato Cagliari, il neopromosso Spezia punta Pavoletti

Prima giornata, Cagliari contro Brescia, minuto 40 del primo tempo. Leonardo Pavoletti si accascia e si porta a bordo campo, poco dopo prova a rientrare ma è costretto ad alzare immediatamente bandiera bianca. Il responso è crudele, lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e subito operazione a Innsbruck e la lunga convalescenza.

Rientro previsto a marzo del 2020, mesi passati a lavorare per il ritorno in campo e poi l’incredibile nuovo infortunio lo scorso febbraio in circostanze a dir poco clamorose. Una cena con la squadra per celebrare la fine del calvario, la conferenza stampa con il compagno e amico Luca Cigarini per spiegare le dinamiche che hanno portato alla nuova lesione dello stesso legamento operato dopo la gara contro il Brescia, altri mesi di convalescenza e i minuti finali simbolici di San Siro all’ultima giornata per assaggiare di nuovo il terreno di gioco arrivati anche grazie allo stop causa Covid.

Pavoletti ora attende la nuova stagione con più voglia che mai, in panchina è arrivato Di Francesco con il quale si incontrò già a Sassuolo, un campionato da protagonista in Serie B e poi l’anonimato in Serie A con la maglia neroverde. Nuova stagione che però potrebbe essere anche lontana da Cagliari per il numero 30 rossoblù, ora impegnato insieme ai compagni nei primi allenamenti ad Asseminello ma con un futuro incerto di fronte a sé. Non solo per via del doppio infortunio che fa del centravanti un’incognita, ma anche proprio per l’arrivo di Di Francesco in panchina che nel suo credo non contempla come prima scelta un centravanti alla Pavoletti. Il fisico sì ricorda quello di Dzeko, attaccante centrale dotato di forza per il 4-3-3 del tecnico abruzzese, ma rispetto al bosniaco la capacità di fare manovra – leggasi le doti tecniche – non sono comparabili. Per questo motivo pensare a una sua cessione non è utopia, chissà forse anche figlia degli avvenimenti che hanno portato al secondo infortunio, oltre che di un ingaggio pesante per un giocatore che rappresenta un punto interrogativo dal punto di vista fisico considerato che è anche alla soglia dei 32 anni.

La notizia è che un Pavoletti con le valigie non è più solo un’idea estiva, ma su di lui sarebbe arrivato un primo sondaggio da parte del neopromosso Spezia di Vincenzo Italiano. I liguri dopo aver superato l’ostacolo Frosinone si preparano alla prima stagione nella massima serie della loro storia, una lunga rincorsa dopo tanti tentativi, e starebbero pensando proprio a Pavoletti come rinforzo per il reparto offensivo. Il Cagliari avrebbe risposto proponendo il prestito oneroso con diritto di riscatto per una cifra totale intorno ai 7 milioni di euro, 4 in meno di quanto pagato dalla società rossoblù al Napoli nell’estate del 2017 quando arrivò in Sardegna per 9 milioni più 2 di bonus.
Una trattativa difficile, ma il lungo periodo di mercato potrebbe aiutare i liguri: per il momento lo Spezia avrebbe fatto una prima marcia indietro ritenendo la richiesta troppo onerosa e lo stesso Pavoletti non sembrerebbe convinto della destinazione, ma la trattativa potrebbe essere un segnale delle intenzioni del Cagliari di privarsi del suo centravanti dopo 27 gol in 67 partite con la maglia rossoblù in Serie A.

Matteo Zizola

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Albe
Albe
26/08/2020 12:45

Il cuore la fa facile, Pavoloso è un grande in tutti i sensi.
La ragione è naturalmente più critica…..
Il Pavo ha 32 anni, due infortuni al crociato in 7 mesi, un anno di inattività agonistica, per un giocatore più atletico e fisico che tecnico,1,2 milioni netti a stagione, è sacrosanto che la situazione imponga dei ragionamenti.
Mi piacerebbe rimanesse, ma forse l’ingaggio è troppo alto…..e lui accetterebbe di ridurlo?

Gavino Macara
Gavino Macara
25/08/2020 20:18

Pavoletti e il gioco di Di Francesco… ma perchè, sappiamo nel dettaglio come il tecnico cercherà di far giocare il Cagliari? Io Pavoletti comunque lo terrei a prescindere, a costo di utilizzarlo come stopper vecchia maniera… Pavoletti resta!

Sant'Efisio
Sant'Efisio
22/08/2020 11:07

Rammento ai lettori intellettualmente onesti che tutti i portali e socialmedia nonché i quotidiani e i servizi dedicati al Cagliari calcio sono orchestrati/finanziati dal milanese.
Il giornalaio che scrive e’ parte dello stesso sistema colluso e ingannatore caratteristico dell’informazione italiana.

Last edited 3 mesi fa by Sant'Efisio
Sant'Efisio
Sant'Efisio
In risposta a  Sant'Efisio
22/08/2020 11:12

Ahimè ..i giornalisti rimasti liberi sono pochi.. e rarissimi..

Albe
Albe
In risposta a  Sant'Efisio
26/08/2020 12:31

Ti paga Cellino?

Francesco
Francesco
Editore
In risposta a  Sant'Efisio
22/08/2020 18:39

Due obiezioni, caro martire glorioso. 1) Lei crede davvero in quello che afferma? “Orchestrati e finanziati dal milanese?”, scrive: pensa davvero che sia così? Non commento le situazioni di altre realtà, perché non è mio mestiere. Ma le posso assicurare che Centotrentuno.com è un progetto totalmente LIBERO, senza padroni e l’editore siamo NOI STESSI, che con tutte le difficoltà del caso andiamo avanti cercando di fare il nostro lavoro di giornalisti nel miglior modo possibile. Sfido chiunque a portare prove contrarie. Le critiche sono sempre ben accette, ma il fango gratuito non lo tolleriamo. 2) Poi, perché continuare denigrare il… Leggi il resto »

Ross
Ross
22/08/2020 10:26

io vorrei sapere a prescindere da questo articolo da dove si tirano fuori ste pseudo notizie, perchè non si cita la fonte della notizia perchè si potrebbe scrivere di CHIUNQUE cercato da CHIUNQUE. Se il DS dello SPEZIA ha cercato/sondato il Pavo perchè questa testata e solo questa ne da notizia? A meno che gazzetta/corriere/tutto sport non abbiano detto qualcosa e qui si fa solo speculazione giornalistica per OTTENERE UN CLICK. BRAVO!

Francesco
Francesco
Editore
In risposta a  Ross
22/08/2020 18:41

Lei la definisce una pseudo notizia. Ieri l’abbiamo lanciata per primi, poi ne ha parlato la Gazzetta dello Sport. Oggi ne parlavano tutti i giornali in edicola, compresa L’Unione Sarda. Crediamo non sia necessario andare oltre…

LUCIO CABRIOLU
LUCIO CABRIOLU
21/08/2020 20:52

Ma perché non parlate a cose fatte? Invece di fare conclusioni avventate? Eppure lo sappiamo che queste chiacchere lasciano il tempo che trovano..parliamo quando c’è l’ ufficialità di un acquisto o cessione..

Bruno
Bruno
21/08/2020 17:35

….. e voi credete alle cavolate che scrive Matteo Zizola? Una volta un noto giornalista di un altrettanto noto quotidiano mi confidò: “Quando non ci sono notizie allora me le invento e il giornale mi paga lo stipendio!”

Anto Nello
Anto Nello
In risposta a  Bruno
21/08/2020 18:39

Che non sia attaccante per il gioco di Di Francesco lo dice chiunque, che tenere a quello stipendio come riserva Pavoletti dopo 2 crociati pure, fai tu per me cambierà aria come già capitato al Sassuolo. La società ascolterà le offerte pure per me

Francesco
Francesco
Editore
In risposta a  Bruno
22/08/2020 18:42

Grazie per la stima, signor Bruno.
Spero che abbia mandato lo stesso messaggio ai colleghi dell’Unione Sarda, della Gazzetta dello Sport, del Corriere dello Sport e Tuttosport.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
21/08/2020 16:38

In nome del” credo” di Di Francesco, anziche’ rinforzare la squadra, vendiamo tutti i migliori da Pavoletti a Joao Pedro, da Simeone a Nandez, da Cragno a Rog sul preupposto che siano inadatti al Suo giuoco e vediamo che fine facciamo…e Nainggolan dovrebbe rimanere in una squadra sperimentale di giovani di belle speranze o di vecchi da pensionamento ormai bolliti a far che? Che tipo di ambizione si pensa di poter cullare in questo modo?

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
In risposta a  Egidio Ricciardi
21/08/2020 16:43

….e poi dopo Ionita ceduto per un solo milione, si pensa di vendere Joao Pedro per 15 e Pavoletti per 7? ma sono cosi scarsi i ns calciatori da doverli vendere con prezzi di realizzo neanche fossero calciatori di serie C alle prime armi? E’ veramente ridicolo!!!

Roberto
Roberto
In risposta a  Egidio Ricciardi
22/08/2020 00:08

Il campionato appena finito e quelli precedenti parlano chiaro…..mi sa

Sandro
Sandro
21/08/2020 16:30

Non è colpa vostra! avete dei tempi da diesel.
avete bisogno di 7/8 giorni per elaborare ogni c…..zzata che sparate e provare a capirla.

Andrea
Andrea
21/08/2020 15:00

Pavoletti è uno dei migliori centravanti europei e il più forte di testa, non si tocca.

Sandro
Sandro
In risposta a  Andrea
21/08/2020 16:14

è tu cedi a queste scempiaggini ?

beppe
beppe
21/08/2020 14:57

un grande Pavoletti, con joao e simeone in forma potremmo dare filo da torcere a tutte, un giocatore che gioca e lotta con abnegazione per la squadra, da tenere sicuramente, mi sta gia sulle palle di francesco, zenga meritava una chance, solo per i giovani che ha fatto esordire e a cui maran non ha mai guardato, ridatemi i soldi del mio abbonamento e di quello di mio figlio, avete fatto una campagna rimborsi a scadenza senza avvisare, avreste potuto mandare una mail, pezzenti.

Pietro
Pietro
21/08/2020 14:34

Ennesima follia ..dopo ionita x un misero milione ..pavoletti a 7 …per vincere bisogna avere attaccanti con caratteristiche diverse e pavoletti ha i centimetri che mancano in avanti ..darebbe molta imprevedibilità alle azioni offensive ..spero resti con noi assieme a Simeone e joao ..piuttosto vendiamo quei bradipi di bradaric e pereiro birsa e deiola ..lenti e imprecisi nei passaggi

Anto Nello
Anto Nello
In risposta a  Pietro
21/08/2020 18:42

Ma a 32 anni, 2 crociati un intera stagione saltata quanto dovrebbe valere? Di più di quanto lo si è pagato più giovane e integro? 6-7 mln è il suo valore attuale

Mao
Mao
21/08/2020 14:28

Dopo 2 crociati e’ tutto da vedere come si riprendera’ il pavo
Mi auguro non faccia come melchiorri che non e’ piu’ tornato quello di prima

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
In risposta a  Mao
21/08/2020 16:47

Chi l’ha detto, che Melchiorri non e’ tornato quello di prima? Nel Carpi e nel Perugia ha sempre segnato. Semmai e’ stato ceduto dal Cagliari troppo frettolosamente!

Roberto
Roberto
In risposta a  Egidio Ricciardi
22/08/2020 00:10

Carpi? Perugia? Sbaglio o sono in serie C…..

Rickyredblue
Rickyredblue
21/08/2020 14:11

Giulini vende a saldi….. Approfittatene gente.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
In risposta a  Rickyredblue
21/08/2020 16:49

Bisognerebbe promuovere una raccolta di firme o manifestare civilmente in piazza per fare sentire ai dirigenti del Cagliari il ns malcontento !