Di Francesco, Giulini e Carta

Mercato Cagliari: il pokerissimo per Di Francesco

In attesa dell’inizio ufficiale previsto per il primo settembre il mercato del Cagliari prosegue più o meno sottotraccia senza al momento nessun annuncio ufficiale in entrata.

La società rossoblù sarebbe comunque pronta a calare il pokerissimo, cinque carta da mettere sul tavolo comandato da Eusebio Di Francesco che attende fiducioso i nuovi innesti. I più vicini all’annuncio ufficiale sono Lennart Czyborra e Razvan Marin, per il primo mancano solo le firme mentre per il secondo si continua a lavorare con fiducia sull’accordo con l’Ajax. Il terzino tedesco classe ’99 è pronto a sposare la causa rossoblù, l’affare con l’Atalanta definito sulla base del prestito biennale con obbligo di riscatto a 5 milioni e l’annuncio dovrebbe arrivare non più tardi del giorno ufficiale di apertura del calciomercato. Il centrocampista rumeno attende invece che vengano limati gli ultimi dettagli tra Cagliari e Ajax per un accordo che balla tra l’acquisto definitivo e il prestito con obbligo di riscatto, in entrambi i casi per un totale intorno ai 10 milioni di euro con una percentuale sulla futura rivendita in favore dell’Ajax.

Passi avanti anche sul fronte italiano, da un lato Riccardo Sottil della Fiorentina sul quale il Cagliari spera di chiudere a breve e dall’altro il terzino del Pescara scuola Inter Gabriele Zappa, classe ’99 che ha disputato un’ottima stagione con gli abruzzesi mettendo a tabellino 5 gol e 1 assist in 23 presenze in Serie B. Infine Radja Nainggolan, la vera priorità fin dall’arrivo di Di Francesco come nuovo allenatore. Il discorso con l’Inter resta aperto, la conferma di Antonio Conte l’ultimo tassello per la permanenza in Sardegna del Ninja che senza la possibilità di trovare spazio a Milano ha posto come unica alternativa la maglia del Cagliari. Si lavora sull’acquisto a titolo definitivo, ma attenzione all’inserimento di Nainggolan in altre trattative come quella per Nández.

Restando sul tema, Giulini avrebbe chiesto informazioni anche su Matías Vecino e un suo possibile ritorno in Sardegna. Il centrocampista uruguaiano è nella lista dei partenti del club nerazzurro, il presidente rossoblù ha sempre considerato un errore la non conferma di Vecino a Cagliari non appena diventato presidente (“conosco Carli da quando ci scippò Vecino” le sue parole alla presentazione del direttore sportivo ora al Parma), al momento non si può ancora definire una trattativa ma i rossoblù hanno comunque espresso il loro interesse. Attenzione alta infine sul fronte cessioni, la Fiorentina insiste su Luca Ceppitelli, mentre per Leonardo Pavoletti oltre allo Spezia e un po’ più defilato il Benevento potrebbe inserirsi il Genoa. Si tratterebbe di un doppio ritorno, sia quello con la maglia del Grifone sia come giocatore alla corte di Maran che ieri è diventato ufficialmente il nuovo allenatore dei rossoblù liguri.

Matteo Zizola

 
10 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti