agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-verona-nainggolan-sanna-centotrentuno

Mercato Cagliari, la controproposta dell’Inter per Nainggolan

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Zona Ninja. Bar e ristoranti aperti, sprazzi di normalità a tempo e tra i tavoli e gli amici rivisti dopo tempo l’argomento è ancora quello, di nuovo quello: il futuro di Radja Nainggolan. Vi abbiamo già descritto il nuovo possibile braccio di ferro tra Inter e Cagliari per l’acquisto da parte dei sardi del centrocampista belga a titolo definitivo.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Primo step
Il primo passo è stato fatto dai rossoblù con una offerta iniziale tra i 3 e i 4 milioni per il Ninja ai nerazzurri di Conte. Proposta ritenuta bassa per un Inter che ha bisogno di fare cassa dalla cessione del Ninja in questa fase di passaggio e di nuovi investimenti. La controproposta da parte dei milanesi è chiara: 2 milioni contanti, a cui si aggiunge la rinuncia ai 2 milioni di bonus scudetto di Barella da parte dei sardi. Più la possibilità di opzione valida per 18 mesi su Ladinetti a un prezzo fissato di poco sopra i 2 milioni. Un totale di oltre sei milioni, per un offerta che condiziona e non poco i sardi, con una rinuncia di una parte di bonus già assicurati e con il rischio di perdere un giocatore futuribile come il centrocampista quest’anno a Olbia. Il tutto senza dimenticare la volontà del calciatore, che sembra volere solo il rossoblù per il suo futuro.

Roberto Pinna

22 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti