agenzia-garau-centotrentuno
Brian Rodriguez con la maglia della Celeste

Mercato Cagliari, nuova offerta da 12 milioni per Rodriguez

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Seduti comodamente sul divano, patatine o popcorn e la serie tv preferita da guardare episodio dopo episodio. Arriva l’epilogo della prima stagione e tutti i segnali portano a una seconda, magari già girata ma tenuta nascosta al pubblico.

Il calciomercato è come una serie tv, gli intrecci, i colpi di scena, il lieto fine atteso che si trasforma in suspance, i puntini di sospensione fino alla prossima uscita. Solo un mese fa si sono chiuse due saghe firmate Cagliari, regista Tommaso Giulini, protagonisti due giocatori che in parallelo hanno tenuto banco nell’ultima puntata dal titolo ottobre.

Il più noto è conosciuto come il Ninja, al secolo Radja Nainggolan. Una vicenda nota, pronta alla nuova edizione non appena si aprirà gennaio e la spada persa a Milano potrebbe essere ritrovata in Sardegna. Una nuova stagione pronta a tenere il pubblico sulle spine ancora una volta, il lieto fine è atteso più che nella precedente, ma quando assieme al protagonista ci sono anche gli attesi antagonisti nerazzurri la storia può sempre prendere una piega inaspettata.

C’è però un’altra storia che all’improvviso ha tenuto con il fiato sospeso gli spettatori rossoblù nei primi giorni di ottobre, gli ultimi del mercato. Una vicenda interrotta sul nascere, tanto veloce nello sviluppo quanto nella fine con nuvole nere. Il fuoco potrebbe ravvivarsi, anzi a dire il vero è sempre stato vivo anche dopo la chiusura delle danze, e con gennaio vicino il Cagliari prepara la seconda parte con la speranza che questa volta sia un successo.

Brian Rodriguez, attaccante esterno del Los Angeles FC e della nazionale uruguaiana è sempre più un obiettivo concreto di Giulini, pronto ad alzare la posta. Il prestito con obbligo di riscatto rifiutato dal club della MLS solo un mese fa, un niet che non ha abbattuto il presidente del Cagliari che ora sarebbe tornato alla carica. Non più condizioni difficili da attuarsi – elemento che aveva bloccato l’affare – e qualche milione in più sul piatto per convincere il Los Angeles a mollare la presa. Rodriguez ha già dato a ottobre il suo assenso al trasferimento in Sardegna, Nández, Godín e Oliva lo attendono mentre Pereiro resta in bilico e chissà pronto a fare il percorso inverso verso l’MLS.

Dai 10 milioni e mezzo totali – 500 mila per il prestito e 10 per il riscatto – a 12 milioni per il cartellino dell’esterno uruguaiano,  questa l’offerta del Cagliari agli americani, in attesa di capire come verrà risolto il nodo relativo allo slot da extracomunitario da liberare. Non solo il ritorno di Nainggolan dunque, ma soprattutto l’interesse più che vivo per Rodriguez, come se gli ultimi giorni di ottobre altro non fossero che un preambolo per definire già il mercato di gennaio.

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti