agenzia-garau-centotrentuno
Marco Mancosu esulta dopo il gol alla Salernitana | Foto Lecce Calcio

Mercato Cagliari, torna di moda Marco Mancosu

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Un nome che potrebbe ritornare in auge, dopo che qualche sessione di mercato fa era stato ampiamente avvicinato ai colori rossoblù: l’avventura di Marco Mancosu a Lecce, in quella che è ormai diventata la sua seconda casa, è ormai ai titoli di coda, con il Cagliari che starebbe pensando di tentare un colpo low cost per il suo centrocampo.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Lecce Addio
Il 32enne, dopo la difficoltosa ultima stagione con la notizia del tumore poi fortunatamente sconfitto, potrebbe tornare a casa vestendo la maglia che l’ha portato all’esordio in Serie A in quell’ormai lontano 27/05/2007 (Cagliari-Ascoli 2-0). La società salentina si vuole separare infatti dal suo capitano, grande protagonista due stagioni fa in Serie A (14 le reti in quel campionato dove i leccesi hanno sfiorato la salvezza), con candida ammissione sia del presidente Sticchi Damiani (“Sta bene, ma non prenderà parte agli impegni ufficiali della nostra squadra”) che di Pantaleo Corvino. Il direttore sportivo leccese ha infatti dichiarato nella conferenza stampa di ieri che “Ha una clausola rescissoria, ma non c’è la volontà di rispettarla e di specularci”. Separazione senza strascichi? Non proprio, visto che lo storico procuratore del giocatore Kael Grimaldi ha postato sui social un contenuto che non è piaciuto alla dirigenza leccese che ha intenzione di denunciare la situazione agli organi competenti.

Opportunità
La clausola di 2,5 milioni che pendeva sul giocatore è di fatto decaduta, un ostacolo che in un mercato creativo come questo sarebbe stato un bello scoglio da superare. Il Cagliari potrebbe quindi aggiudicarsi a un costo contenuto un giocatore non solo utile e duttile a livello tecnico-tattico (visto anche l’infortunio di Rog), ma anche a livello di lista visto il suo passato nelle giovanili rossoblù che lo farebbe figurare come elemento cresciuto nel vivaio. Perso Nainggolan, Mancosu sarebbe un tassello ideale anche in quel ruolo dietro le punte nel 3-4-1-2 che pareva disegnato per il Ninja che ha invece preso la via di Anversa. Un ritorno a casa che senz’altro sarebbe gradito anche dal calciatore che farebbe una scelta simile a quella del fratello Matteo che ha deciso di abbracciare l’avventura del Muravera in Serie D per stare più vicino a casa e alla famiglia. I presupposti per la trattativa ci sono, ora sta al Cagliari Calcio fare l’offerta giusta per accontentare le parti.

Matteo Porcu

Al bar dello sport

17 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti