Nández-Cagliari, ora è davvero fatta

Gli ultimi sviluppi sulla trattativa che sta appassionando da mesi i tifosi del Cagliari.

Nahitan Nández sarà un giocatore del Cagliari, il Boca ha accettato l’offerta inviata dal presidente Giulini nella giornata di ieri: termina così positivamente un lungo tira e molla iniziato lo scorso gennaio e ripreso nelle ultime settimane dopo la cessione di Barella all’Inter. Maran potrà così salutare presto il centrocampista della nazionale uruguaiana che diventerà l’acquisto più costoso della storia del Cagliari. Secondo quanto riportato dalla totalità dei media argentini, Nández lascerà il Boca Juniors per una cifra pari a 20 milioni di dollari (18 milioni di euro circa, quasi certamente dilazionati) e con una percentuale sulla futura rivendita a favore dei sudamericani del 10 per cento. Contratto da circa un milione a stagione per 4 anni, El León (così lo chiamano i tifosi del Boca) non dovrebbe unirsi a Pavoletti e compagni immediatamente, mantenendo così la promessa di disputare gli ottavi di Copa Libertadores contro i brasiliani del Paranaense.

Dato fra i convocati per la trasferta di mercoledì a Coritiba, Nández dovrebbe salire sull’aereo che partirà oggi alle 19 ora italiana verso il Brasile, ma non è affatto scontato che giocherà la partita in programma, così come non è ancora del tutto chiaro se il centrocampista resterà con i suoi ormai ex compagni anche per il ritorno previsto per il 1 agosto alla Bombonera o se, al contrario, s’imbarcherà sull’aereo in direzione Sardegna fra le due gare. Infatti, con Daniele De Rossi atteso a Buenos Aires per giovedì e con la presentazione dell’ex giallorosso data in programma per venerdì, appare logico che nelle stesse ore Nahitan Nández potrebbe arrivare a Cagliari per le visite di rito e la successiva firma.

In attesa dell’ufficialità i tifosi rossoblù fremono e aspettano con ansia di poter salutare l’arrivo di Nández, ma allo stesso tempo chiedono a Giulini di non fermarsi: un altro attaccante da affiancare a Pavoletti sarebbe la ciliegina sulla torta del centenario.

Matteo Zizola

Sponsorizzati