agenzia-garau-centotrentuno
Nicolò Barella | Foto Inter.it

Sardi on the Road | Barella di nuovo superstar, tornano al gol Feola e Izzillo

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Torna “Sardi On The Road”, la rubrica che si occupa dei giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali: nuova puntata della stagione 2021-22.

[IMPORTANTE: segnalate sulle nostre pagine social gli eventuali giocatori non presenti nella lista]


SERIE A

Nicolò Barella (Inter): torna al gol il centrocampista nerazzurro nel 2-0 contro il Verona, con una gran deviazione in area su assist del solito Perisic. Solido e tra i migliori nel successo convincente di La Spezia (1-3). 

Nicola Murru (Sampdoria): momento nerissimo per i blucerchiati, che in cinque giorni cadono contro Bologna (2-0) e Salernitana (1-2). Il selargino è titolare in entrambi i casi, ma non lascia la sua impronta sui match. 

Salvatore Sirigu (Genoa): tre ko di fila per i rossoblù liguri, con il portiere di La Caletta che fa il possibile per tenere i suoi a galla contro Lazio (1-4) e Milan (2-0), ma i suoi miracoli non bastano agli uomini di Blessin. 


ESTERO

Nicholas Pennington (Wellington Phoenix): tre impegni ravvicinati per l’ex centrocampista dell’Olbia, titolare nei successi contro Western United (1-4, con tanto di assist) e Perth Glory (0-1), mentre non può fare nulla per impedire la pesante sconfitta interna contro il Central Coast Mariners (0-4). 


SERIE B

Dario Del Fabro (Cittadella): titolare nell’importante successo di Como (1-2), che continua ad alimentare le speranze dei veneti di riagganciare la corsa playoff. 

Mauro Vigorito (Cosenza): in panchina contro Monza e Benevento.

Aldo Florenzi (Cosenza): tre gare da titolare di fila per il talento nuorese che, dopo la sconfitta con il Monza (0-2), griffa il successo con il Benevento con l’assist da corner per l’incornata decisiva di Camporese (1-0). 

Marco Sau (Benevento): in panchina contro Vicenza e Cosenza. 

Salvatore Burrai (Perugia): titolare contro il Pisa, mette ordine nel centrocampo umbro (1-1). 

Antonio Caracciolo (Pisa): guida bene la difesa nerazzurra nell’1-1 di Perugia che tiene i toscani in piena corsa playoff. 

Giuseppe Mastinu (Pisa): in panchina contro il Perugia. 

Marco Mancosu (Spal): il cagliaritano torna nella “sua” Lecce e l’emozione è tanta, ma è uno dei pochi a salvarsi nella sconfitta contro la capolista (1-0).   


SERIE C

Daniele Giorico (Triestina): out contro Pro Vercelli e Giana Erminio. 

Andrea Cocco (Seregno): subentra nello 0-0 di Trento, è invece titolare (ma sostituito all’intervallo) nel pari esterno con il Lecco (1-1). 

Nicholas Izzillo (Trento): due gare da subentrante per il maddalenino contro Seregno (0-0) e Juventus U23 (1-1), dove regala il pareggio ai trentini con il perfetto calcio di rigore a superare Israel. 

Gianluca Contini (Legnago): un suo gol (deviazione dal limite in scivolata a battere difesa e portiere) apre le danze nella vittoria esterna con la Pro Sesto (1-2). Titolare nella sconfitta con l’Albinoleffe (1-3). 

Mattia Pitzalis (Legnago): in panchina contro Pro Sesto e Albinoleffe. 

Mattia Muroni (Reggiana): poco più di un quarto d’ora nell’1-2 con la Fermana, in panchina contro l’Entella. 

Stefano Guberti (Siena): titolare con l’Ancona (1-1), dentro negli ultimi 10 minuti nella sfida vinta contro il Pontedera (1-2). 

Federico Marigosu (Grosseto): in panchina contro Pescara e Lucchese. 

Davide Arras (Grosseto): arriva la retrocessione matematica in Serie D per i maremmani, con il berchiddese dentro nella ripresa nel 2-1 di Pescara, titolare nello 0-2 interno con la Lucchese. 

Riccardo Daga (Monterosi): in panchina contro Virtus Francavilla e Fidelis Andria. 

Francesco Bombagi (Catanzaro): dentro nell’incredibile finale della sfida di Foggia (2-6), l’ex Teramo appone il sigillo finale sul 3-0 interno contro il Campobasso con un perfetto piatto destro sul secondo palo.  

Riccardo Idda (Virtus Francavilla): triplo impegno senza vittorie per i biancocelesti, che perdono di misura contro Monterosi e Turris (entrambe 1-0), prima di trovare il pari interno contro il Foggia.  

Francesco Dettori (Picerno): resta attaccata alla zona playoff la squadra lucana, guidata a centrocampo dall’esperto centrocampista sassarese, titolare sia contro la Fidelis Andria (3-0) che nel successo esterno contro la Paganese (2-3). 

Pietro Ladu (Campobasso): l’ex Lanusei resta in panchina contro la Vibonese, mentre entra nel finale del match perso contro il Catanzaro (3-0). 

Filippo Mascia (Latina): out contro il Monopoli. 


SERIE D

Roberto Cappai (Città di Varese, A): out contro Sanremese e RG Ticino. 

Antonio Mesina (Sestri Levante, A): dopo lo 0-0 interno con il Bra, arriva il quindicesimo gol per il dorgalese che apre le marcature nell’1-2 esterno con il Ligorna. 

Niccolò Cabras (PDHAE, A): titolare nello 0-1 contro il Chieri e nel pesante 3-0 contro la capolista Novara. 

Matteo Cossu (Fossano, A): il centrocampista oristanese torna finalmente titolare nel successo di misura contro il Gozzano (1-0) e nella sconfitta con la Lavagnese (1-0). Bentornato. 

Francesco Virdis (Asti, A): out contro Caronnese e Vado. 

Gioele Deiana Testoni (Imperia, A): out contro Vado e Sanremese. 

Ignazio Carta (Desenzano Calvina, B): titolare nel ko di misura con il Brusaporto (2-1), subentra a inizio ripresa nel bel 4-1 sulla Vis Nova Giussano. 

Mario Chessa (Castellanzese, B): out per squalifica contro il Breno, prova a lasciare il segno contro il Real Calepina ma il suo assist per Ferrandino non è sufficiente a evitare il ko (2-1). 

Alessandro Murtas (Sona, B): titolare nei ko contro Arconatese (0-1) e Casatese (5-3).  

Simone Solinas (Campodarsego, C): titolare nel ko interno contro il Mestre (0-1), subentra nel finale per cercare il pareggio contro il Cjarlins Muzane (1-0). 

Riccardo Doratiotto (Arezzo, E): dentro nel finale contro il Poggibonsi (2-1), entra a inizio ripresa nel bel 5-1 sulla Pro Livorno e si guadagna il rigore che vale il 4-0 di Calderini. 

Michele Pisanu (Arezzo, E): dentro a inizio ripresa nel 2-1 sul Poggibonsi, titolare nella rimonta sulla Pro Livorno, in cui è uno dei migliori in campo. 

Fabio Mastino (Arezzo, E): in panchina contro il Poggibonsi, torna titolare nel 5-1 alla Pro Livorno. 

Paride Pinna (Arezzo, E): in panchina contro il Poggibonsi, out contro la Pro Livorno. 

Stefano Sarritzu (Flaminia, E): out contro il Montespaccato, dentro nel finale per cercare il pari contro il Rieti, che passa con il gol dell’ex Lanusei Vari (0-1).  

Fabio Fredrich (Notaresco, F): dentro nel finale contro il Chieti (1-2), titolare nel ko con il Tolentino (1-2). 

Andrea Congiu (Matese, F): titolare sia nel ko per 3-2 con la Sambenedettese che nel bel 3-0 sul Pineto.

Andrea Feola (Casertana, H): torna al gol il centrocampista carlofortino che riapre la sfida poi vinta dai campani sul Brindisi (2-3) grazie a un ottimo taglio a centroarea su assist di Mansour, con dribbling sul portiere in uscita e palla depositata in rete. In precedenza un quarto d’ora da subentrato nella sconfitta interna con la Mariglianese (1-3). 

Nicola Raimo (Casarano, H): l’ex Lanusei è titolare sia nel ko interno con il Rotonda (0-1) che nella vittoria esterna di Molfetta (0-1). 

Alessandro Lai (Lamezia Terme, I): tra i migliori sia nel ko interno con il Città Sant’Agata (0-1) che nel 2-2 con la Cavese. 

Davide Piga (Castrovillari, I): in panchina contro Santa Maria e Sancataldese. 

Andrea Cadili (Acireale, I): l’ex Cagliari è titolare nei due successi per 1-0 griffati Ricciardo contro Portici e Gelbison. 

Samuele Spano (Trapani, I): out contro San Luca e Licata. 

Fabio Oggiano (Gelbison, I): titolare nel 4-2 interno sulla Cittanovese, in cui mette a tabellino un assist e nella sconfitta di misura contro l’Acireale (1-0). 


Francesco Aresu

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti