agenzia-garau-centotrentuno
Nicolò Barella | Foto Inter.it

Sardi on the Road | Barella illegale, Contini e Chessa non si fermano più

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Torna “Sardi On The Road”, la rubrica che si occupa dei giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali: nuova puntata della stagione 2021-22.

[IMPORTANTE: segnalate sulle nostre pagine social gli eventuali giocatori non presenti nella lista]


SERIE A

Nicolò Barella (Inter): i nerazzurri passeggiano sulla Salernitana (5-0) e finalmente Inzaghi ritrova il vero Barella, autore di due assist per Lautaro Martinez e di nuovo devastante, atleticamente e tatticamente.

Nicola Murru (Sampdoria): affonda come il resto del reparto difensivo blucerchiato contro l’Udinese (2-1).  

Salvatore Sirigu (Genoa): ennesimo 0-0 per i rossoblù di Blessin che a Marassi fermano 0-0 l’Empoli, grazie anche all’ottima prova del portiere sardo. 


ESTERO

Nicholas Pennington (Wellington Phoenix): l’ex Olbia torna in campo per dar man forte all’attacco giallonero nell’assedio che porta al successo interno contro il Newcastle Jets. 


SERIE B

Dario Del Fabro (Cittadella): titolare al centro della difesa veneta nel ko interno contro il Monza (1-2), è tra i pochi a giocare una buona gara. 

Mauro Vigorito e Aldo Florenzi (Cosenza), Marco Sau (Benevento): match rinviato tra Cosenza e Benevento per Covid. 

Salvatore Burrai (Perugia): dentro nella ripresa per Lisi, è ancora suo l’assist decisivo per il gol di Olivieri che sblocca il match del Curi contro il Lecce, ma il rigore allo scadere di Coda regala solo un punto al Grifo (1-1). 

Antonio Caracciolo (Pisa): pochi rischi nello 0-1 di Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone, lascia il campo dopo un’ora per far spazio a De Vitis. 

Giuseppe Mastinu (Pisa): ancora molto bene il sassarese nel prezioso successo esterno dei nerazzurri contro il Pordenone. 

Marco Mancosu (Spal): nella vittoria di Como (0-2) è forse il migliore in campo dei suoi fino al 50’, quando Arrigoni gli cade sul ginocchio sinistro provocandogli una lesione distrattiva del collaterale, che lo terrà fermo per alcune settimane.


SERIE C

Daniele Giorico (Triestina): 90 minuti in panchina contro il Renate.  

Andrea Cocco (Seregno): secondo gol consecutivo per l’ex Olbia, ancora su rigore, nell’1-3 interno contro l’Albinoleffe. 

Nicholas Izzillo (Trento): out contro il Legnago. 

Gianluca Contini (Legnago): l’ex Cagliari Primavera è sempre più l’uomo della Provvidenza per i veneti, che trovano altri tre punti nel finale grazie al gran gol del numero 18, che dribbla mezza difesa del Trento e supera il portiere con un colpo sul primo palo che gli vale il quinto gol stagionale. 

Mattia Pitzalis (Legnago): torna in campo nell’ultima mezz’ora nello 0-1 di Trento, giocando una buona gara. 

Mattia Muroni (Reggiana): out contro il Pontedera. 

Stefano Guberti (Siena): il capitano bianconero parte dall’inizio nella sconfitta di Pescara (2-1), ma non riesce a lasciare il segno. 

Federico Marigosu (Grosseto): ancora out per infortunio. 

Davide Arras (Grosseto): sesto gol stagionale per l’attaccante di Berchidda che guida i maremmani alla vittoria in casa contro l’Imolese con il gol del vantaggio, un perfetto tocco sotto sull’uscita del portiere dopo 10 minuti di gioco (2-0). 

Riccardo Daga (Monterosi): all’esordio con la maglia dei laziali contro il Catania, affonda sotto i colpi dei rossoazzurri (1-3). 

Francesco Bombagi (Catanzaro): ormai Vivarini lo utilizza a gara in corso, ma anche a Monopoli gli concede soltanto 5 minuti più recupero, ben pochi per poter incidere (2-1). 

Riccardo Idda (Virtus Francavilla): beffato come tutta la difesa biancoceleste dal Bari e, soprattutto, dal gol di Citro che vale il 2-1 ai galletti di Mignani. 

Francesco Dettori (Picerno) e Pietro Ladu (Campobasso): rinviato il match per la copiosa nevicata che ha colpito la Basilicata. 

Filippo Mascia (Latina): l’ex Torres torna a disposizione di Di Donato, andando in panchina nello 0-3 contro il Potenza. 


SERIE D

Roberto Cappai (Città di Varese, A): in panchina contro l’Asti. 

Antonio Mesina (Sestri Levante, A): a secco nella sconfitta contro il Novara (2-0). 

Niccolò Cabras (PDHAE, A): l’ex Cagliari e Olbia torna in campo da titolare nello 0-0 con il Casale tenendo inviolata la propria porta. 

Matteo Cossu (Fossano, A): out contro il Vado. 

Francesco Virdis (Asti, A): out contro il Città di Varese. 

Gioele Deiana Testoni (Imperia, A): l’ex Muravera è titolare nel bel 3-1 casalingo contro il Derthona. 

Ignazio Carta (Desenzano Calvina, B): out contro il Legnano.

Mario Chessa (Castellanzese, B): un gol su rigore, almeno altri tre sfiorati e la costante impressione di essere immarcabile, ma alla fine la spunta il Ponte San Pietro (2-3) e SuperMario si deve accontentare della 14esima gioia in stagione, la quarta consecutiva. 

Simone Solinas (Campodarsego, C): dentro nel quarto d’ora finale nel 2-2 di Montebelluna. 

Riccardo Doratiotto (Arezzo, E): terzo gol in maglia granata e stavolta pesa tanto, perché il suo tocco sottomisura evita la sconfitta beffa alla squadra di Marco Mariotti contro il Follonica Gavorrano (1-1). 

Michele Pisanu (Arezzo, E): perno del centrocampo granata che trova a fatica il pareggio in casa contro il Follonica Gavorrano. 

Fabio Mastino e Paride Pinna (Arezzo, E): out contro il Follonica Gavorrano. 

Stefano Sarritzu (Flaminia, E): dentro nel finale nel ko esterno di Scandicci (2-0). 

Fabio Fredrich (Notaresco, F): titolare nella sconfitta di misura contro la Vastese (1-0). 

Andrea Congiu (Matese, F): parte titolare nella sconfitta contro il Castelnuovo Vomano (3-1), è sacrificato sull’altare dello sbilanciamento offensivo dopo soli 9 minuti della ripresa. 

Andrea Feola (Casertana, H): pochi minuti nella brutta sconfitta esterna contro l’Audace Cerignola (3-0). 

Nicola Raimo (Casarano, H): buona prova nel successo esterno di Bitonto (0-1). 

Alessandro Lai (Lamezia Terme, I): due gol subiti ma altrettante parate decisive nella vittoria per 3-2 dei suoi contro il San Luca. 

Davide Piga (Castrovillari, I): in panchina contro la Cavese.

Andrea Cadili (Acireale, I): nella bella vittoria interna con il Troina (3-0) l’ex Olbia si segnala per un paio di recuperi importanti in zona difensiva. 

Samuele Spano (Trapani, I): in panchina contro la Sancataldese. 

Fabio Oggiano (Gelbison, I): continua la marcia dei cilentani, che vincono in extremis contro il Portici (0-1), con l’attaccante sassarese che parte titolare e viene sostituito da Faella a inizio ripresa.


Francesco Aresu

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti